Home Lezioni Trucco per trovare velocemente le note degli accordi difficili

Trucco per trovare velocemente le note degli accordi difficili

2
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
accordi-al-pianoforte

Tieniti forte che sto per farti vedere un trucco che potrà sconvolgerti la vita. Non sto scherzando 😊 .

Ho bisogno che tu ti tenga forte alla sedia. Fatto? Allora si parte!

Ti sarà di certo capitato di trovare negli spartiti di musica moderna accordi come Fa# maggiore, oppure Lab minore.

Ecco, questi sono accordi piuttosto rari e quando capitano ci prendono alla sprovvista. Ecco perché devi conoscere il trucco per capire velocemente quali sono le note che compongono quel determinato accordo.

Supponiamo che tu debba suonare, appunto, l’accordo di Fa# maggiore. Il trucco è partire dall’accordo di Fa maggiore e aumentare tutte le note di un semitono (poiché il “diesis” ci indica di salire).

Ecco che le note dell’accordo di Fa maggiore (Fa+La+Do), diventano Fa#+La#+Do#.

Facciamo un altro esempio. Voglio conoscere le note dell’accordo di Do# maggiore. Parto dunque dall’accordo semplice di Do maggiore (Do+Mi+Sol) e alzo tutte le note dell’accordo di un semitono e ottengo Do#+Mi#Sol#.

Lo stesso ragionamento vale anche per gli accordi con in bemolli. Per esempio. Da che note è formato l’accordo di Lab minore? Semplice. Prendo l’accordo di La minore (La+Do+Mi) e abbasso tutte le note di un semitono, ottenendo Lab+Dob+Mib.

Non è semplicissimo?

Se vuoi avere a portata di mano un prontuario dove vengono disegnati tutti gli accordi allora puoi trovarlo cliccando qui.

Pianosolo consiglia

2 COMMENTI

  1. Scusatemi, sono un principiante che bene o male riesco a suonare , gli accordi li conosco , le note li conosco ma l’unica nota o meglio l’unico accordo che non riesco a trovare e un Re# diesis . Gentilmente poggiando le mani su una tastiera o un piano forte mi potete mandare una foto ? O magari spiegare quali sono le note da prendere . Grazie mille

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here