Home Articoli Seminari Estivi Siena Jazz 2017

Seminari Estivi Siena Jazz 2017

2
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Seminari Estivi Siena Jazz 2017, 5.0 out of 5 based on 3 ratings

Seminari Estivi Siena Jazz 2017

 

Per chi ha scelto il jazz come linguaggio privilegiato per esprimersi in musica l’esperienza dell’International Summer Workshop, meglio nota come “Seminari Estivi”, della Fondazione Siena Jazz-Accademia Nazionale del Jazz è qualcosa di imprescindibile.

Due settimane dal 24 luglio al 7 agosto, in cui Siena Jazz offre percorsi di alta formazione e perfezionamento con musicisti di fama internazionale e diventa luogo privilegiato di incontro e scambio per artisti provenienti da tutto il mondo.

I Seminari sono rivolti a diplomati in musica jazz dei conservatori o di istituti musicali italiani o esteri equiparati, diplomati in musica classica dei conservatori o di istituti musicali italiani o esteri equiparati, con attività jazz concertistiche e di studio documentate, musicisti non diplomati già attivi da almeno quattro anni in ambito jazz, con attività concertistiche e di studio documentate.

Per questa edizione 2017 i nomi eccellenti sono come ogni anno numerosi: Theo Bleckmann, Diana Torto, Susanne Abbuehl, Becca Stevens per voce e musica d’insieme, Avishai Cohen, Dave Douglas, Giovanni Falzone, Fulvio Sigurtà per tromba e musica d’insieme, Will Vinson, Achille Succi, Ben Wendel, Maurizio Giammarco per sax e musica d’insieme, Matt Mitchell, Stefano Battaglia, Gerald Clayton, Franco D’Andrea per pianoforte e musica d’insieme, Gilad Hekselman, Ben Monder, Lage Lund, Roberto Cecchetto per chitarra e musica d’insieme, Ben Street, Furio Di Castri, Harish Raghavan, Joe Sanders per contrabbasso e musica d’insieme, Marcus Gilmore, Ettore Fioravanti, Henry Cole e Roberto Gatto per batteria e musica d’insieme, Drew Gress, Claudio Fasoli, Logan Richardson e Chris Tordini per musica d’insieme, Francesco Martinelli per storia del jazz.

Gli allievi potranno seguire 2 lezioni giornaliere di tecniche dell’improvvisazione applicate allo strumento, 2 lezioni giornaliere di musica d’insieme e 1 lezione di Storia ed estetica del Jazz nelle magnifiche strutture del Siena Jazz.

Sono disponibili 120 posti in totale per gli allievi effettivi e 12 posti come uditori.

Le iscrizioni sono aperte dal 6 marzo e si chiuderanno a esaurimento dei posti disponibili.

Tutte le informazioni sui costi e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito della Fondazione Siena Jazz-Accademia Nazionale del Jazz.

Pianosolo consiglia

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here