Home Teoria Armonia Riconoscere gli accordi ad orecchio (Introduzione)

Riconoscere gli accordi ad orecchio (Introduzione)

1
Riconoscere gli accordi ad orecchio (Introduzione), 5.0 out of 5 based on 115 ratings

Riconoscere gli accordi ad orecchio è un’operazione molto complessa e impegnativa. In questa serie di appuntamenti dedicati all’ear training sugli accordi cercheremo di identificare, attraverso esercizi di progressiva difficoltà, la tipologia degli accordi.

Alleneremo il nostro orecchio in un percorso quasi esclusivamente pratico, riusciremo a determinare ciascuno dei 6 modi in cui un accordo si può presentare:

  • Maggiore
  • Minore
  • Minore 7
  • Dominante
  • Semidiminuito
  • Diminuito

Esempio tonalità di DO (C):

Tipologia Sigla note strutturali
Maggiore F – 3M – 5G
Minore F – 3m – 5G
Minore 7 F – 3m – 5G – 7m
Dominante 5alt (+ e -) 9M e 9alt (+ e -) 11G, 11#, 13M e 13m (in pratica TUTTO tranne la 7M)
Semidiminuito F – 3m – 5dim – 7m
Diminuito F – 3m – 5dim – 7dim

Partiremo quindi dal riconoscimento delle due tipologie di accordi più comuni, gli accordi maggiori e minori. Successivamente ci spingeremo sulle restanti (complesse e meno conosciute) tipologie, andando ad approfondire, in ultima istanza, le estensioni e/o le alterazioni possibili per ogni accordo.

Consigli prima di intraprendere questo percorso

Poiché il percorso sarà quasi esclusivamente pratico, prima di intraprenderlo occorre conoscere perfettamente argomenti teorici come gli accordi, le quadriadi,  gli intervalli.

Buona esercitazione.

 

Tutti gli esercizi del corso:

Pianosolo consiglia

Articolo precedenteJ.S.Bach, Six Sonatas for Violin and Piano, M. Makarski-K. Jarrett (2013 ECM)
Articolo successivoGabriela Montero: l’improvvisazione pianistica al femminile
Marketing manager e Webmaster di Pianosolo.it, suono il pianoforte da quando avevo 11 anni. Amo la musica e la tecnologia. Per qualsiasi informazione visita la pagina dei contatti

1 commento

  1. … Ho intrapreso da poco lo studio musicale per creare accordi e sottofondi alla mie poetiche opere, passati 6 mesi la difficoltà ad essere agile con la mia tastiera…. ho scritto e musicato spartito per questi miei brani …domando come essere dominante con i tasti. saluto e ringrazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here