Home Lezioni Interpretazioni R.Schumann, Album per la gioventù op.68 – Video corso

R.Schumann, Album per la gioventù op.68 – Video corso

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
R.Schumann, Album per la gioventù op.68 - Video corso, 5.0 out of 5 based on 1 rating

R.Schumann, Album per la gioventù op.68 – Video corso
a cura di Carmen Anastasio

Diamo il via con questo articolo a un video corso dedicato a una selezione di brani dall’Album per la gioventù op.68 di Robert Schumann curato dalla pianista Carmen Anastasio.

video

PRESENTAZIONE

Robert Schumann non fu soltanto un grande compositore, ma fu anche un eccelso didatta. Egli stesso ebbe la possibilità di formarsi con i più grandi maestri della sua epoca, primo tra tutti Friedrich Wieck, padre di Clara, sua futura sposa e a sua volta grandissima pianista dell’epoca.

Schumann aveva molto a cuore la preparazione dei suoi allievi, forse per primo aveva constatato il rischio di un inaridimento dei sentimenti, della perdita di interesse per lo studio del pianoforte dato da un continuo e ripetitivo esercizio tecnico, esercizio al quale Schumann per primo si sottoponeva.

Schumann una volta scrisse che i musicisti sono coloro che possiedono un’anima di fuoco e una forte tecnica e quindi, è proprio per salvaguardare questo fuoco, che arde sicuramente anche in coloro che sono alle prime armi con lo studio, che hanno visto la luce i brani dell’Opera 68, nati per i suoi allievi, prime tra tutte le sue figlie che studiavano pianoforte.

Come fa Schumann a mantenere viva questa passione per la musica? Per rispondere a questa domanda basta semplicemente ascoltare le sue composizioni per accorgersi che ogni singola sfumatura, ogni colore che si nasconde anche dietro a uno slancio tecnico o a un passaggio particolarmente complicato non è semplicemente un virtuosismo fine a se stesso, ma cela sempre un moto dell’animo, del cuore.

Voi stessi vi accorgerete che per ricercare quel particolare suono farete un percorso di ricerca in voi stessi, dentro di voi, e questo è molto importante perché ci rende partecipi di questo dialogo tra noi e lo strumento.

Vedremo insieme alcuni dei brani dell’Opera 68, che è divisa in due parti.

La prima parte è dedicata ai più piccoli, ai più giovani intesi non in senso anagrafico, riferito piuttosto a tutti coloro che sono agli inizi dello studio del pianoforte, a tutti i principianti.

Per queste lezioni ho scelto di utilizzare le edizioni Ricordi. Se usate questa edizione, non date troppo peso alle indicazioni metronomiche, che sono assolutamente indicative, piuttosto sono più importanti le indicazioni di andamento, ossia tutto ciò che è scritto all’inizio del brano e che ci dà un’idea generale di come debba essere eseguito, di quale sia lo spirito. Comunque potete usare qualunque edizione per il vostro studio, perché sono tutte molto valide.

Prima di iniziare questo corso volevo condividere alcune frasi scritte da Schumann per ispirare i suoi allievi.

“L’educazione dell’orecchio è di massima importanza. Esercitati fin dall’inizio a riconoscere ogni suono e ogni tonalità. Inoltre cerca di identificare a quali suoni della scala corrispondono quelli che producono ad esempio la campana, i vetri delle finestre, il canto degli uccelli, ecc.

Sforzati inoltre di cantare quando leggi un brano a prima vista, anche se hai poca voce. In questo modo perfezionerai il tuo orecchio.”

Carmen Anastasio

Nelle prossime settimane pubblicheremo alcune lezioni del corso che potrete consultare sulle nostre pagine. Il corso è comunque disponibile già da ora sul nostro shop, dove potete anche vedere quali brani sono stati selezionati per le video lezioni di Carmen Anastasio.

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here