Home Corsi Jazz Corso di Piano Blues – Ebook + Video tutorial (Download Digitale)
In offerta!

Corso di Piano Blues – Ebook + Video tutorial (Download Digitale)

Valutato 3.00 su 5 su base di 2 recensioni
(3 recensioni dei clienti)

34.90 24.90

Ebook + Download 14 video tutorial in full hd (3gb di materiale)

Un corso articolato in 14 videolezioni per avvicinarsi al mondo del piano blues e cominciare a esprimere la propria creatività attraverso questo linguaggio. A guidare l’allievo in questo affascinante e divertente percorso è il Maestro Nico Pistolesi.

14 video corrispondenti ad altrettante lezioni ordinate per difficoltà progressiva e crescente e corredati da una spiegazione testuale che include numerosi esercizi.

Il piano blues non avrà più segreti!

Download digitale immediato all’acquisto.

Categorie: , ,

Descrizione

    Il corso del Maestro Nico Pistolesi è l’ideale per avvicinarsi al mondo del piano blues e cominciare a esprimere la propria creatività attraverso questo linguaggio.

    Il corso si compone di 14 lezioni testuali in ordine progressivo di difficoltà, ordinate in un comodo e-book, con il supporto multimediale di ben 14 video tutorial.

    L’indice delle lezioni:

    1. Il giro di blues
    2. La scala blues
    3. Accompagnamento blues
    4. Mano sinistra e scala blues
    5. Bicordi e accordi
    6. Accordi e pattern melodici
    7. Il mio primo standard: C jam blues
    8. Improvvisazione su C jam blues
    9. Variazioni armoniche sul giro di blues
    10. Improvvisazione sul giro di blues
    11. Accompagnamento blues
    12. La ballad blues
    13. Le forme irregolari nel Blues
    14. Intro e finali

    E allora cosa aspetti?

    Acquista e scarica subito, senza attese, la tua copia del corso di piano blues.

    ATTENZIONE: i file video sono in formato FULL HD e potrebbero necessitare di circa 1 ora per il download. Il pacchetto è 3gb di peso.

    Download digitale immediato all’acquisto.

    3 recensioni per Corso di Piano Blues – Ebook + Video tutorial (Download Digitale)

    1. Valutato 2 su 5

      Matteo (proprietario verificato)

      Troppo concentrato… il pregio del corso sono i contenuti, sulla carta quelli che servirebbero per capire e provare a suonare blues. Il difetto è la brevità e le spiegazioni troppo veloci che alla fine ti fanno quasi desistere…l’insegnante è un bravo musicista ma non porta chi guarda ad un livello adeguato alla lezione che sta esponendo… il che alla fine rende il tutto snervante.
      Mi spiego meglio, paragonandolo ad altri corsi con insegnanti americani in quei corsi vengono insegnati, assieme alle basi, anche “licks”, passaggi, pattern e abbellimenti che rendono caratteristico questo genere rispetto agli altri (per non parlare dell’improvvisazione)… mi sarei concentrato su questo per portare lo studente al riuscire a farli.
      Non ha senso ad esempio far vedere le intro e endings senza spiegare il perchè e come vanno fatte…
      Una proposta di miglioramento: sempre legato al blues io farei un corso da zero basato su dei libri che possano dare un metodo allo studente (ad es. Tim Richards).
      In generale comunque per il prezzo a cui viene proposto non è male, se uno ha già buone basi sotto.

    2. Valutato 4 su 5

      aldolomb (proprietario verificato)

      Utile soprattutto per un primo contatto con il piano blues. Ovviamente non è materia che si possa esaurire con un corso in video di 12 lezioni, ma è un inizio essenziale per cominciare bene sia dal punto di vista teorico che tecnico. Forse avrei aggiunto un video soltanto di esempi su temi e soli anche presi dalla letteratura storica, perchè poi è lì che si gioca tutto.
      Vale comunque la pena averlo.

    3. aldolomb (proprietario verificato)

      Utile soprattutto per un primo contatto con il piano blues. Ovviamente non è materia che si possa esaurire con un corso in video di 12 lezioni, ma è un inizio essenziale per cominciare bene sia dal punto di vista teorico che tecnico. Forse avrei aggiunto un video soltanto di esempi si temi e soli anche presi dalla letteratura storica, perchè poi è lì che si gioca tutto.
      Vale comunque la pena averlo.

    Aggiungi una recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *