Home Articoli Altro Piano Echos “18

Piano Echos “18

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Piano Echos "18, 5.0 out of 5 based on 3 ratings

Piano Echos “18
Settimane pianistiche internazionali in Monferrato

Sabato 8 settembre al via la XV edizione di Piano Echos “18 – Settimane pianistiche internazionali in Monferrato, rassegna di pianismo classico organizzata dall’Associazione Culturale San Giacomo con la direzione artistica di Sergio Marchegiani e il sostegno di Fondazione Live Piemonte dal Vivo, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e con il patrocinio di Commissione Europa. 

Il festival mantiene anche quest’anno la sua vocazione itinerante andando a toccare alcuni luoghi suggestivi del Monferrato, regione dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’umanità, come i piccoli centri di Lu, Casale, Conzano, Frassinello, Moncalvo, Pecetto di Valenza e Valenza in un’ottica di valorizzazione del territorio attraverso la musica.

L’edizione 2018 di “Piano Echos” reca come sottotitolo “Solo Piano”, poiché i concerti in cartellone interesseranno esclusivamente lo strumento pianoforte e ospiteranno illustri pianisti della scena musicale internazionale.

Ospite speciale, il 6 ottobre, Ivo Pogorelich, che proprio a Casale Monferrato festeggerà il suo sessantesimo compleanno e riceverà il premio “Tasto d’argento”.

Si parte l’8 settembre al Teatro Sociale di Valenza con il piano recital di Lorenzo Di Bella e musiche di Scarlatti, Chopin, Liszt e Schumann.

Il 9 settembre al Castello di Frassinello Monferrato sarà la volta di Olaf John Laneri impegnato in un concerto dedicato interamente alla musica di Beethoven nell’ambito del suo progetto di esecuzione dell’integrale delle 32 Sonate per pianoforte di Beethoven in otto concerti.

Il 14 settembre il festival si sposta a Moncalvo, dove nella Chiesa di Sant’Antonio Abate Maurizio Moretta suonerà musiche di Mozart, Beethoven, Chopin e Gershwin.

Lukasz Krupinski si esibirà il 15 settembre presso il Centro Comunale G.Borsalino di Pecetto di Valenza. Chopin, Ravel e Rachmaninov nell’interpretazione del pianista polacco, che in questa occasione copre la sezione del festival denominata Ciclo Premiere Prix!, quale vincitore del Concorso Internazionale di San Marino 2016.

Il 23 settembre nella Chiesa di San Nazario a Lu Monferrato in scena ci sarà il duo pianistico composto da Lidija Bizjak e Mihajlo Zurkovic a interpretare musiche di Mozart, Debussy, Chabrier, Milhaud e Saint-Saëns.

 

 

 

 

 

 

Sempre a Lu Monferrato nella Chiesa di san Giacomo il 29 settembre Joanna Trzeciak offrirà al pubblico un programma interamente beethoveniano.

 

Il 30 settembre Ratimir Martinovic siederà al pianoforte nell’Abbazia di San Maurizio di Conzano per eseguire musiche di Bach/Busoni, Mokranjac, Franck/Friedman, Grazioli/Friedman.

Ivo Pogorelich_ph Anthony Allard

Il 6 ottobre presso il Teatro Municipale di Casale Monferrato sarà Ivo Pogorelich a suonare musiche di Mozart, Liszt e Schumann. Prima del concerto il pianista e musicologo Luca Ciammarughi traccerà un ritratto dell’artista.

Piano Echos “18 si concluderà il 7 ottobre al Castello di Casale Monferrato con il piano recital di Ludmil Angelov, intitolato “La Danza trasfigurata di Chopin”, che va a inserirsi nel progetto dell’artista dell’Integrale delle Mazurke e Polacche pubblicate in vita da F. Chopin.

I concerti del festival PianoEchos sono a ingresso libero, tranne quello di Ivo Pogorelich (Posto Unico 15,00 €).

Info dettagliate sul sito di Piano Echos “18.

 

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here