Home Tecnica Jazz Nostalgico Swing – Primo Jazz di Remo Vinciguerra (5)

Nostalgico Swing – Primo Jazz di Remo Vinciguerra (5)

1
Nostalgico Swing - Primo Jazz di Remo Vinciguerra (5), 5.0 out of 5 based on 285 ratings

Nostalgico Swing da “Primo Jazz”

Eccoci ad un altro appuntamento con Primo Jazz di Remo Vinciguerra per scoprire quali brani riserva questa bellissima raccolta.  Dopo il “primo ragtime” troviamo “Nostalgico Swing”.

Moderato in 4/4 in Fa maggiore, Nostalgico Swing è un brano molto semplice ma di impatto. La mano sinistra suona, per ogni battuta, un bicordo dal valore di 4/4 mentre la destra entra sul secondo movimento con un ritmo swingato. Si enfatizzano infatti il secondo ed il quarto movimento conferendo al brano un carattere swing molto accentuato.

Le poche difficoltà tecniche riguarderanno l’uso del pedale e le note tenute della mano destra. Il pedale dovrà essere premuto assieme al basso e lasciato un attimo prima della fine della battuta per poi essere nuovamente premuto all’inizio della battuta successiva. Dal terzo rigo, invece, avrete l’ulteriore “problema” di dover tenere con la mano destra delle note per la durata dell’intera battuta, mentre, scomodamente, si suona il resto della melodia.

Questa l’esecuzione:

video

Lista di tutti gli articoli sul Primo Jazz di Remo Vinciguerra

Pianosolo consiglia

Articolo precedenteLezione di Solfeggio n.4: Punto di Valore e Legatura di Valore
Articolo successivoIntervista a Danilo Rea
Marketing manager e Webmaster di Pianosolo.it, mi occupo delle relazioni con gli investitori, della pianificazione di strategie di comunicazione e marketing, dello sviluppo e gestione del sito Web. Per qualsiasi informazione visita la pagina dei contatti

1 commento

  1. Come mai in tutte le battute della mano destra aggiungi un SOL# prima del primo FA? Pura curiosità! Oltretutto è anche più piacevole da ascoltare 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here