Home Pop Knockin’ on Heaven’s Door (spartito per pianoforte)

Knockin’ on Heaven’s Door (spartito per pianoforte)

2
Knockin' on Heaven's Door (spartito per pianoforte), 5.0 out of 5 based on 294 ratings

Due giorni fa ho bussato in paradiso, ma nessuno mi ha aperto. Dalla gioia alla tristezza in pochi secondi. Ecco quello che è successo quando, terminati gli esami della mia carriera universitaria mi sono presentato in segreteria per accertarmi che tutto fosse in regola. E lì la delusione e il rammarico: un esame non era stato segnato nel piano di studi. O meglio era stato segnato ma il suo alternativo (a volte ci sono due esami a scelta). Ciò significa che quell’esame risulta in esubero e per farmelo riconoscere dovrei cambiare il piano di studi.

Ma intervenire sul piano di studi non è un’azione possibile quando si è richiesto la sospensione dei pagamenti delle tasse universitarie. Per procedere alla modifica… potrei dover versare l’equivalente di 1600 euro. Non uno scherzo…

Non ricordo perfettamente se qualcuno aprì le porte del paradiso a Bob Dylan, cantautore americano che nel 1973 compose proprio Knockin’ on Heaven’s Door, una canzone che prese spunto da Pat Garrett & Billy the Kid, la colonna sonora dell’omonimo film del 1973, e tratta poeticamente la morte dello sceriffo, con i riferimenti al distintivo ed alle pistole da sotterrare. La canzone si basa su soltanto quattro accordi, Sol, Re, Lam e Do (suonati nell’ordine: Sol-Re-Lam, Sol-Re-Do, Sol-Re-Lam, …). Semplice ma intensa…

Trova lo spartito per pianoforte di “Bussando alla porta del paradiso”, ovvero Knockin’ on Heaven’s Door qua

 

video
04:34

Pianosolo consiglia

Articolo precedenteEsercizi n.60-61 Beyer op.101 Lezione n.37
Articolo successivoDjango – Modern Jazz quartet – Spartito per pianoforte
Marketing manager e Webmaster di Pianosolo.it, mi occupo delle relazioni con gli investitori, della pianificazione di strategie di comunicazione e marketing, dello sviluppo e gestione del sito Web. Per qualsiasi informazione visita la pagina dei contatti

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here