Home Pop John Lennon – Jealous Guy (spartito per piano)

John Lennon – Jealous Guy (spartito per piano)

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
John Lennon - Jealous Guy (spartito per piano), 5.0 out of 5 based on 286 ratings

Gianluca spesso mi ha chiesto di parlare degli spartiti di John Lennon! Fino ad oggi non ho assecondato la sua richiesta, ma adesso e’ giunto il fatidico momento… il momento di Jealous Guy!

(l’articolo e’ di Gianluca…)

“ Jealous Guy “ è una canzone scritta da John Lennon per il suo oramai celeberrimo album “Imagine”. La canzone è dedicata a Yoko Ono con cui il cantante si scusa per la sua impulsività e per le frequenti scenate di gelosia. Come molte altre canzoni del primo periodo da solista di Lennon anche questa presenta
una melodia molto semplice accompagnata da pianoforte e chitarra.


    Questo il testo:

    I was dreaming of the past
    And my heart was beating fast
    I began to lose control
    I began to lose control

    I didn’t mean to hurt you
    I’m sorry that I made you cry
    Oh no, I didn’t want to hurt you
    I’m just a jealous guy

    I was feeling insecure
    You might not love me anymore
    I was shivering inside
    I was shivering inside

    I didn’t mean to hurt you
    I’m sorry that I made you cry
    Oh no, I didn’t want to hurt you
    I’m just a jealous guy

    I didn’t mean to hurt you
    I’m sorry that I made you cry
    Oh no, I didn’t want to hurt you
    I’m just a jealous guy

    I was trying to catch your eyes
    Thought that you was trying to hide
    I was swallowing my pain
    I was swallowing my pain

    I didn’t mean to hurt you
    I’m sorry that I made you cry
    Oh no, I didn’t want to hurt you
    I’m just a jealous guy
    I’m just a jealous guy

    Ragazzo Geloso

    Stavo sognando il passato
    E il mio cuore batteva in fretta
    Ho cominciato a perdere il controllo
    Ho cominciato a perdere il controllo

    Non era mia intenzione ferirti
    Mi dispiace averti fatto piangere
    Oh no, non volevo ferirti
    Sono solo un ragazzo geloso

    Mi sentivo insicuro
    Avresti potuto non amarmi più
    Stavo tremando dentro di me
    Stavo tremando dentro di me

    Non era mia intenzione ferirti
    Mi dispiace averti fatto piangere
    Oh no, non volevo ferirti
    Sono solo un ragazzo geloso

    Non era mia intenzione ferirti
    Mi dispiace averti fatto piangere
    Oh no, non volevo ferirti
    Sono solo un ragazzo geloso

    Stavo provando a catturare il tuo sguardo
    Pensavo che tu stessi provando a nasconderti
    Stavo mandando giù il mio dolore
    Stavo mandando giù il mio dolore

    Non era mia intenzione ferirti
    Mi dispiace averti fatto piangere
    Oh no, non volevo ferirti
    Sono solo un ragazzo geloso
    Sono solo un ragazzo geloso

    Altra caratteristica tipica di John Lennon sono i testi, inconfondibili. Egli infatti sapeva affrontare temi difficili e sotto molti aspetti non completamente accessibili, come l’amore e la vita, utilizzando immagini e parole semplici e dirette, quasi si rivolgesse sempre ad un pubblico di età non superiore ai dieci anni.

    Qua puoi trovare lo spartito

     

    Pianosolo consiglia

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here