Home Articoli Il pianoforte protagonista a Piano City Napoli 2023

Il pianoforte protagonista a Piano City Napoli 2023

0

Nona edizione per Piano City Napoli che quest’anno si terrà nel capoluogo partenopeo dal 12 al 15 ottobre. Il festival è promosso e finanziato dal Comune di Napoli nell’ambito del progetto Napoli Città della Musica e organizzato dal Comune di Napoli e dall’Associazione NapoliPiano.
Quest’anno in cartellone oltre 100 eventi in 24 luoghi pubblici di Napoli, tutti con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti tranne quelli indicati diversamente. 300 i pianisti partecipanti e 34 House Concert, anima della kermesse sin dai suoi esordi. Tra le location che ospiteranno i concerti sedi di prestigio come la Basilica di San Giacomo degli Spagnoli, il Castel Capuano, l’Auditorium Porta del Parco di Bagnoli, la Basilica di S. Paolo Maggiore, Foqus – Fondazione Quartieri Spagnoli.

Come da tradizione di Piano City, nessun limite di genere musicale. Gli eventi riguarderanno la musica classica, il jazz, la musica contemporanea, il rock e il pop, tutti solo ed esclusivamente al pianoforte con la partecipazione di concertisti professionisti, appassionati e studenti.

La direzione artistica del festival è affidata a Dario Candela, il coordinamento artistico a Cristiano Bernardi e la consulenza artistica per gli eventi jazzistici ad Alberto Bruno e Ornella Falco dell’Associazione LIVE TONES Napoli.

L’inaugurazione di giovedì 12 ottobre si terrà alle ore 21 presso l’Auditorium Porta del Parco-Bagnoli ed è a prenotazione obbligatoria. In scena Danilo Rea e Peppe Servillo per “NAPOLI E JAZZ”, un tributo alla tradizione napoletana. I poetici testi di Murolo, Bovio, Carosone, quelli evocativi di Je Te vurria Vasà, Reginella, Era De Maggio, si uniscono all’improvvisazione e all’emozione del momento con eleganza jazz, senza tralasciare una doverosa citazione al grande Modugno ed altri memorabili autori.
Il concerto è in memoria di Giovanbattista Cutolo, il giovane musicista ucciso lo scorso 31 agosto.  Aprirà il concerto Antonio Roccia vincitore del contest “Una Musica per Piano City Napoli 2023”

Impossibile elencare i numerosi eventi in programma. Tra i main concert spiccano i nomi di Roberto Cappello, Remo Anzovino, Omar Sosa, Bruno Canino e Andreas Kern, l’ideatore di Piano City nel mondo. Inoltre una carrellata di giovani che si sono affermati nel tempo sulla scena musicale internazionale come Alberto Ferro, Irene Veneziano, Leonardo Colafelice, Flavio Villani e Nicolò Cafaro. Da menzionare inoltre i progetti speciali, come “La Quinta di Beethoven per 8 pianoforti”, concerto a 8 pianoforti in prima assoluta a cura di Patrizio Marrone, con la direzione di Mariano Patti e al pianoforte Francesca Bandiera, Lorenzo Corrado, Valentina Donato, Patrizio Marrone, Gennaro Musella, Alfredo Giordano Orsini, Shana Perrella, Massimo Tomei. E anocra “Gershwiniana“, l’omaggio di Danilo Blaiotta e Nicola Andrioli al Gershwin.

Domenica 15 ottobre alle 6.30 il Museo Hermann Nitsch sarà il palcoscenico ideale per il concerto all’alba di Federico Gerini.

Piano City Napoli valorizza la tradizione del pianoforte a Napoli e della Scuola Pianistica Napoletana. È un festival fatto dai Napoletani per tutti coloro che amano Napoli e il Pianoforte.

Il programma completo e le prenotazioni sono disponibili sul sito di Piano City Napoli.

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here