Home Premium Gold I Tuoi Particolari – Tutorial per Pianoforte (Ultimo, Sanremo 2019)

I Tuoi Particolari – Tutorial per Pianoforte (Ultimo, Sanremo 2019)

1
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
I Tuoi Particolari - Tutorial per Pianoforte (Ultimo, Sanremo 2019), 5.0 out of 5 based on 1 rating

Tra le canzoni favorite nell’edizione di Sanremo in corso c’è sicuramente “I tuoi particolari”, portata sul palcoscenico dell’Ariston da Niccolò Moriconi, in arte Ultimo, giovane artista romano classe 1996, che già nella passata edizione del festival si era aggiudicato il podio nella sezione giovani con “Il ballo delle incertezze”.

Il pezzo che Ultimo porta a Sanremo quest’anno è una ballad che parla di un amore finito, dei ricordi legati a una storia conclusa partendo proprio da quei particolari di vita quotidiana che inevitabilmente riaffiorano alla mente quando siamo costretti a cambiare le nostre abitudini perché l’altro non è più presente nella nostra giornata e nella nostra vita.

Un testo molto efficace con una melodia altrettanto incisiva che indubbiamente agisce sulla nostra parte più emotiva, risveglia i sentimenti, fa tutto quello insomma che una canzone deve fare.

Il brano porta la firma dello stesso Ultimo e ci piace perché il pianoforte, strumento che Ultimo ha studiato, svolge un ruolo importante, è la vera voce della malinconia e dell’amore perduto che il cantante esprime al microfono.

Nel video ecco la nostra versione.

Se volete suonarla anche voi potete vedere il tutorial che abbiamo realizzato.

Per continuare la lettura...

Questo contenuto è riservato agli utenti premium gold, coloro che hanno sottoscritto un abbonamento ai contenuti esclusivi di Pianosolo.it. Se sei già un utente premium gold accedi qui altrimenti registrati.


Pianosolo consiglia

1 commento

  1. Scusate ma non riesco a trovare lo spartito del brano i tuoi particolari di ultimo e mi servirebbe, non so come fare:me lo potete spiegare grazie.
    Vorrei sapere come ottenerlo per stamparlo o scaricarlo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here