Home Avanzato I Pirati Dei Caraibi – He’s Pirate – Spartito Per Pianoforte

I Pirati Dei Caraibi – He’s Pirate – Spartito Per Pianoforte

28
I Pirati Dei Caraibi - He's Pirate - Spartito Per Pianoforte, 5.0 out of 5 based on 333 ratings

“He’s a Pirate” è un brano del 2003 composto da Klaus Badelt e Hans Zimmer per il film Disney del 2003 Pirati dei Caraibi: La maledizione della Perla Nera. È presente nell’album della colonna sonora del film e viene utilizzato all’inizio dei titoli di coda del film.

Spesso si fa confusione su chi abbia effettivamente composto la colonna sonora del primo capitolo della saga dei Pirati dei Caraibi. Hans Zimmer era stato inizialmente scelto come compositore, ma dopo aver iniziato il progetto ha dovuto lasciare il posto a Klaus Badelt a causa dei troppi impegni di lavoro. La colonna sonora ha finito per essere una collaborazione tra i due giganti della composizione.

Il brano è stato oggetto di numerose versioni remix raccolte in un EP intitolato Pirates Remixed e in singoli separati pubblicati in particolare da Tiësto nel 2006 e da Rebel nel 2014. Il brano è stato utilizzato anche per i titoli di coda dei quattro sequel di Pirati.

“He’s pirate” inizia con un saltellante tempo di 6/8, con i bassi che danno il via al tema basato su crome. Gli archi entrano con il tema principale, sbarazzino, sincopato e fortemente all’unisono. L’uso di percussioni e ottoni da parte di Zimmer in tutto He’s a Pirate aggiunge drammaticità alla musica.

La natura sincopata della musica crea tensione e raggiunge la sua massima efficacia quando il tema inizia a essere trasmesso agli strumenti dell’orchestra. Le percussioni, in particolare, si impadroniscono di questi ritmi tra i dialoghi che si susseguono con gli altri strumenti. La dinamica costantemente alta della musica enfatizza l’audacia della musica che Zimmer stava cercando di creare.

Pur avendo un carattere drammatico, la musica è anche giocosa grazie alla ritmica e l’orchestrazione del brano è interessante: per la maggior parte del tempo l’orchestra suona all’unisono, ma le intricate sezioni di chiamata e risposta sono molto suggestive ed interessanti.

Pirates of the Caribbean - He's a Pirate (Extended)

Andiamo ad ascoltare questa versione, estesa, del brano.

Carina non è vero?

Su Youtube, approfondendo le ricerche, ho trovato una versione al pianoforte davvero interessante, me ne sono subito innamorato.

Jarrod Radnich - Pirates of the Caribbean (Virtuosic Piano Solo - Movement 3)

Questo pianista è davvero un talento. Ora… non dico di suonarla come lui, ma possiamo comunque esplorarlo e divertirci.

Acquisto Spartito

Alcuni appunti sul brano

Questa è una versione arrangiata del brano e semplificata, in modo da poter essere eseguita da tutti. Troverai le note del pezzo in versione ridotta, quindi, probabilmente non dovrai mai affrontare doppie note, scale di doppie note e salti mirabolanti.

Ad ogni modo dovrai stare particolarmente attento perché il brano non è comunque privo di insidie.

Pianosolo consiglia

Articolo precedenteLeggere in chiave di Fa (chiave di basso)
Articolo successivoLuca Ciammarughi, Non tocchiamo questo tasto. Musica classica e mondo queer (Edizioni Curci)
Marketing manager e Webmaster di Pianosolo.it, suono il pianoforte da quando avevo 11 anni. Amo la musica e la tecnologia. Per qualsiasi informazione visita la pagina dei contatti

28 COMMENTI

  1. Per impararlo ho dovuto imparare battuta per battuta, prima con la mano sinistra e poi con la mano destra per gli accordi ed in fine mi esercitavo con tutte e due insieme e cosi via per ogni battuta, ma sto quasi al primo foglio dello spartito. 😉

  2. stupendo. io consiglio di guardare anche i pirati dei Caraibi sui youtube di Jarrod Radnich (thepianoguys) anche lui è bravissimo!

  3. Scusate che mi informo qui, ma non conosco più altri siti per cercarlo. Se si può avere gratis lo spartito pirati dei caraibi di Jarrod potreste aggiornarmi? Oppure se è in un'altra versione non è un problema. Email: [email protected]
    Grazie.

    • non si apre direttamente, ma è un link ad una ricerca. Ti si aprirà una pagina dove troverai tanti spartiti de “i pirati dei Caraibi”, scegli tu quello che preferisci 😉

  4. se riesci a trovare in rete lo spartito "vero" di jarrod e a postarlo quì sei un grande!! al momento si trova solo a pagamento

    • Ciao, Parisi fa tutto ad orecchio. Quella è dovrebbe essere la versione di Jarrod Radnich [youtube u-rLrMGBUv4&list=UUmKurapML4BF9Bjtj4RbvXw&index=13

      video

      &list=UUmKurapML4BF9Bjtj4RbvXw&index=13 youtube]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here