Home Articoli Altro Gran finale per Amiata Piano Festival con i concerti di Dionisus

Gran finale per Amiata Piano Festival con i concerti di Dionisus

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Gran finale per Amiata Piano Festival con i concerti di Dionisus, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Gran finale per Amiata Piano Festival con i concerti di Dionisus

Dal 24 agosto al via Dionisus, tranche finale dell’edizione 2017 di Amiata Piano Festival, rassegna fondata e diretta da Maurizio Baglini e sostenuta dalla Fondazione Bertarelli.

Ph_Michele Maccarrone

Nello splendido scenario del Forum Bertarelli a Poggi del Sasso (Cinigiano) sarà proprio Maurizio Baglini il 24 agosto a inaugurare questa sezione di concerti con un recital multimediale dedicato a Schumann. È nota la particolare affezione dell’artista alla musica di Schumann, testimoniata dalle sue registrazioni per Decca e dal progetto più generale di registrazione integrale dell’opera pianistica del compositore.

Non solo musica per l’occasione, in particolare Carnaval op. 9 e le Davidsbündlertänze op. 6 nell’eccellente interpretazione di Baglini, ma anche i testi e la voce del poeta e musicologo Jean-Yves Clément e le proiezioni originali sul grande schermo realizzate da Giuseppe Andrea L’Abbate, a creare un felice connubio di suoni, parole e immagini.

In linea con un altro dei grandi progetti interni al festival, Amiata Music Master, il 25 agosto il Forum della Fondazione Bertarelli sarà palcoscenico d’eccezione per l’Ensemble di fiati del Conservatorio di Milano diretti da Alessandro Bombonati. Giovani eccellenze del panorama musicale internazionale incontrano il pubblico del festival.

Il 26 agosto al Forum della Fondazione Bertarelli tornano la violinista Anna Tifu, la violoncellista Silvia Chiesa (artista residente) e il direttore d’orchestra Luciano Acocella che dirige l’Orchestra Senzaspine in due capolavori il Concerto per violino e violoncello op. 102 di Brahms e la Quinta Sinfonia di Beethoven.

 

Ph_Ugo Dalla Porta

Amiata Piano Festival apre alla musica barocca con il gran finale in programma il 27 agosto. Il concerto finale infatti vedrà protagonista la Zefiro Baroque Orchestra diretta da Alfredo Bernardini. In programma musiche di autori italiani del Sei e Settecento: Vivaldi, ma anche Albinoni, Platti, Lotti e Alessandro Marcello.

Tutti i concerti hanno inizio alle ore 19.00.

In occasione dei concerti sono in programma anche le consuete degustazioni con gli ottimi vini della Cantina Colle Massari e da assaggi di prodotti tipici del territorio.

Ma Amiata Piano Festival non finisce qui e vi aspetta ancora l’8 e 9 dicembre con i concerti di Natale.

Programma dettagliato e biglietti sul sito di Amiata Piano Festival.

 

 

 

 

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here