Home Pop Giochi proibiti – Jeux Interdits (spartito per pianoforte)

Giochi proibiti – Jeux Interdits (spartito per pianoforte)

8
Giochi proibiti - Jeux Interdits (spartito per pianoforte), 5.0 out of 5 based on 292 ratings

Conosciuta come “Romanza”, “Spanish Romance”, “Romance D’amour”, “Melodie de Sor”, “Romance d’Amor”, “Giochi proibiti” o “Jeux Interdits”, la colonna sonora del film “Giochi proibiti” (vincitore del Leone d’Oro come miglior film del Festival di Venezia del 1952) è un pezzo romantico, malinconico, passionale e sognante scritto per chitarra.

La paternità del brano, però, è alquanto controversa. Attribuita ufficialmente a Narciso Yepes, che sostiene di averla scritta all’età di 7 anni, è in realtà contesa fra svariati autori e arrangiatori in tutto il mondo, che ne rivendicano i diritti. Alcuni sostengono, infatti, che sia del grande chitarrista Fernando Sor, altri pensano che la melodia sia di origine popolare. Per questo ne troviamo infinite versioni, con le più svariate interpretazioni e il titolo del brano, viene di consueto tradotto nella lingua del suo interprete.

Come sempre abbiamo ricercato una versione per pianoforte quanto più vicina all’originale. Ne abbiamo trovata una versione molto carina, che ti consigliamo di ascoltare e poi di provare al pianoforte.

Scarica lo spartito qua

Il brano si sviluppa in tonalità di mi minore per poi passare, a metà del brano, in tonalità di mi maggiore. Le maggiori difficoltà che potrai incontrare saranno tecniche della mano destra, in quanto dovrai cercare di legare le note superiori e farle cantare. Inoltre sono presenti numerosi spostamenti, che ad una mano poco esperta potranno sembrare molto complessi. Il resto è soltanto pratica ed esecuzione lenta.

E tu, hai una versione preferita di questo brano che vuoi condividere con noi? Se vuoi condividere con noi a tua esperienza oppure semplicemente chiarire un dubbio sulla sua esecuzione… commenta qua sotto!

Buono studio

 

 

Pianosolo consiglia

Articolo precedenteEar Training e dettato melodico: perché sono fondamentali
Articolo successivoMaria Pia De Vito. Dreamers Live. Sogno una circolazione finalmente libera dell’arte e della cultura
Marketing manager e Webmaster di Pianosolo.it, mi occupo delle relazioni con gli investitori, della pianificazione di strategie di comunicazione e marketing, dello sviluppo e gestione del sito Web. Per qualsiasi informazione visita la pagina dei contatti

8 COMMENTI

  1. Ciao a tutti, complimenti per il sito, ma anch’io non sono riuscito a scaricare lo spartito (anche seguendo il link di Giulio).
    Thot.

  2. Ciai, sto provando a scaricare lo spartito di “Giochi proibiti” ma non mi riesce in nessuno dei due modi, come posso fare?
    Grazie mille, ciao
    Lucrezia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here