Home Articoli Altro Divertirsi al Pianoforte – Improvvisiamo #2

Divertirsi al Pianoforte – Improvvisiamo #2

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
divertirsi-pianoforte
Divertirsi al Pianoforte – Improvvisiamo #2, 3.4 out of 5 based on 5 ratings

Continuiamo con questa nostra rubrica “divertirsi al pianoforte”.

Questa rubrica è dedicata a tutti coloro che vogliono mettersi al pianoforte e lasciarsi andare improvvisando.

Questo tipo di improvvisazioni è basata essenzialmente su due elementi: un accompagnamento effettuato con la mano sinistra e una melodia cantabile con la destra.

Per altre idee e lezioni sull’improvvisazione ti consiglio di dare un’occhiata a questo corso.

    Mano sinistra

    L’accompagnamento della mano sinistra può essere effettuato in due modi: o sotto forma di accordo, o sotto forma di accordo spezzato. Nel primo caso, la successione di accordi è la seguente:

    • Lam = Mi+La+Do
    • Fa = Fa+La+Do
    • Lam = Mi+La+Do
    • Fa = Fa+La+Do
    • Sol = Re+Sol+Si

    Alcuni di questi accordi sono stati rivoltati. Questo significa che l’accordo non comincia sulla nota fondamentale dell’accordo. Per esempio, l’accordo di Lam, dovrebbe cominciare sul La, invece comincia dal Mi (nel corso di pianoforte moderno vi è un intero capitolo dedicato ai rivolti).

    Nel secondo caso invece, la mano sinistra utilizza gli accordi spezzati. Le armonie dunque diventano in questo modo:

    • Lam = Mi-La-Do-La-Do-La
    • Fa = Fa-La-Do-La-Do-La
    • Lam = Mi-La-Do-La-Do-La
    • Fa = Fa-La-Do-La-Do-La
    • Sol = Re-Sol-Si-Sol-Si-Sol

    Questo tipo di accompagnamento lo consiglio solo agli utenti più esperti poiché richiede una maggiore coordinazione fra le due mani.

    Mano destra

    Improvvisa in tonalità di La minore naturale.

    tonalità-di-la-minore

    Ogni scala minore può essere eseguita in tre modi differenti. Per questa improvvisazione noi utilizziamo la prima. Sarà possibile utilizzare la scala minore armonica o melodica quando si avrà maggiore padronanza dello strumento.

    Le note dunque utilizzabili (con la mano destra) sono:

    • La
    • Si
    • Do
    • Re
    • Mi
    • Fa
    • Sol
    • La

    Esegui queste note facendo bene attenzione ad inserire come prima nota di ogni nuova battuta una nota appartenente l’accordo. Se per esempio in quel momento sto per attaccare con l’accordo di Fa (Fa+La+Do), sarà bene che con la destra io cominci con una delle tre note dell’accordo (Fa o La o Do).

    Ecco qui un esempio di improvvisazione scritta seguendo questo schema:

    giro-armonico-al-pianoforte

    Non mi resta che augurarti un buon divertimento e per qualsiasi dubbio o chiarimento, resto a disposizione. Lascia un commento qui sotto e ti risponderò il prima possibile.

    Pianosolo consiglia

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here