Home Articoli Dario Candela, Complete Piano Sonatas Vol.2 (Dynamic)

Dario Candela, Complete Piano Sonatas Vol.2 (Dynamic)

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Dario Candela, Complete Piano Sonatas Vol.2 (Dynamic), 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Dario Candela, Complete Piano Sonatas Vol.2 (Dynamic)

Esce per la Dynamic un doppio cd a completare l’impegnativo progetto dell’integrale delle Sonate per strumento a tastiera di Domenica Cimarosa portato avanti dal pianista Dario Candela.

Fedele all’intento dichiarato in occasione della prima registrazione che includeva 44 sonate e che, lo ricordiamo, era quello di evidenziare in queste composizioni gli elementi del contrasto e della cantabilità, Dario Candela esegue ed interpreta le partiture del compositore con quella sobrietà, quel garbo e quell’eleganza che ben si addicono alla destinazione strumentale originaria di questa musica, allo stile galante settecentesco qui dal sapore partenopeo e al contempo con una narrazione attenta a cogliere le sfumature, i repentini cambi di atmosfera, le particolarità di ogni brano.

Ogni sonata, in un unico movimento, è una sorta di frammento di un discorso teatrale articolato in scene spesso molto differenti per clima ed umore l’una dall’altra, in un incessante passaggio dalla giocosa napoletanità del compositore, che dipinge scene dalla colorata e vibrante di vita Napoli, a quella malinconica tristezza che a tratti fa capolino, una sorta di dramma semiserio (o semicomico se preferite), che include quell’alternanza inalienabile di gioia e tristezza, leggerezza e profondità dell’animo umano.

Il canto ininterrotto della musica di Cimarosa, che dalla vocalità desume ricchezza espressiva, dinamica e timbrica e una armoniosa scioltezza delle linee melodiche, si prefigura come una sorta di danza a cui Dario Candela conferisce di volta in volta il carattere più appropriato in perfetta consonanza con lo spirito peculiare della singola sonata.

Dario Candela mostra di possedere una dote indispensabile all’interpretazione di questa musica: una eccezionale chiarezza che rende limpide le linee melodiche, cristallino il fraseggio e gli abbellimenti che con misura il pianista utilizza.

Brillantezza estrema delle sonorità quella che Candela conferisce alla scrittura di Cimarosa nelle sonate più briose, lirica meditazione a quelle in forma di maestoso Largo, rendendoci la gioia di una riscoperta che ci auguriamo possa entrare stabilmente nel repertorio di molti pianisti.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookies per visualizzare il contenuto.

 

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here