Home Pop Corso di pianoforte moderno – 6.1 Accordi di Sus

Corso di pianoforte moderno – 6.1 Accordi di Sus

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI

Ci sono degli accordi che hanno sonorità particolare e quelli di sus ne fanno parte. Cosa intendo con “sonorità particolare”? Intendo dire che all’interno di questi accordi c’è una dissonanza. Prova a suonare Dosus4 che è formato dalle note Do-Fa-Sol. La dissonanza è data dall’intervallo di seconda presente fra le note Fa e Sol. Tuttavia è una dissonanza a cui il nostro orecchio moderno è abituato.

Cosa significa sus?

Significa suspended (sospeso), altri dicono invece sostituire. Ma sostituire cosa? Sostituire la terza dell’accordo con il grado della scala indicato. Se per esempio l’accordo è di “sus4”, bisogna sostituire la terza con la quarta. Se l’accordo fosse stato di “sus2”, bisognava sostituire la terza con la seconda. Ѐ sempre la terza (la nota di mezzo dell’accordo in stato fondamentale) che lascia spazio alle altre note. Quasi sempre poi questa terza viene prima o poi inserita, infatti questi accordi di “sus” sono spesso chiamati anche accordi di ritardo perché ritardano solamente l’arrivo della terza. Se provi a suonare Dosus4 seguito da un Do maggiore, sentirai il classico effetto conclusivo, quello che io chiamo “effetto da organo di chiesa”. Tutte le volte in cui sento un finale di questo tipo mi viene in mente la musica che accompagna il parroco alla Domenica mattina mentre dice la frase “andate in pace, fratelli”.

Guarda la videolezione:

    Se provi a suonare (o ad ascoltare) il brano “Non abbiam bisogno di parole” di Ron, sentirai sin dalle prime note questi accordi di sus4 alternati con l’accordo minore.

    N.B. Niente vieta al compositore di un brano di inserire un Sus4 seguito da un Sus2, e viceversa.

    Tutti gli articoli della serie

    1. Corso di pianoforte moderno - 6.3 Power Chord
    2. Corso di pianoforte moderno - 4.2 Arpeggi semplici
    3. Corso di pianoforte moderno - 6.2 Accordi di Sesta
    4. Corso di pianoforte moderno - 6.1 Accordi di Sus (This post)
    5. Corso di pianoforte moderno - 5.5 Esecuzione “When the Saints go marching in” con l’uso dei rivolti
    6. Corso di pianoforte moderno - 5.4 Esercizi per il collegamento dei rivolti
    7. Corso di pianoforte moderno - 5.3 Collegare i rivolti
    8. Corso di pianoforte moderno - 5.2 Quando usare i rivolti
    9. Corso di pianoforte moderno - 5.1 Perché i rivolti
    10. Corso di pianoforte moderno - 4.7 Esecuzione di “When the Saints go marching in”
    11. Corso di pianoforte moderno - 4.6 Esecuzione di “Oh Susanna con arpeggi”
    12. Corso di pianoforte moderno - 4.5 Arpeggi in tempo ternario
    13. Corso di pianoforte moderno - 4.4 Arpeggi in tempo binario
    14. Corso di pianoforte moderno - 4.3 Arpeggi complessi
    15. Corso di pianoforte moderno - 4.1 Differenze fra accordi e arpeggi
    16. Corso di pianoforte moderno - 3.2 Esecuzione di “When the Saints go marching in”
    17. Corso di pianoforte moderno - 3.1 Esecuzione di “Oh Susanna”
    18. Corso di pianoforte moderno - 2.7 Riconoscimento degli accordi
    19. Corso di pianoforte moderno – 2.6 Accordi aumentati: come si formano
    20. Corso di pianoforte moderno – 2.5 Accordi diminuiti: come si formano
    21. Corso di pianoforte moderno – 2.4 Accordi minori: come si formano
    22. Corso di pianoforte moderno – 2.3 Accordi maggiori: come si formano
    23. Corso di pianoforte moderno – 2.2 Le Distanze e gli Intervalli sul Pianoforte
    24. Corso di pianoforte moderno – 2.1 Differenza fra Melodia e Armonia
    25. Corso di pianoforte moderno – 1.4 La notazione musicale anglosassone
    26. Corso di pianoforte moderno – 1.3 Gli accordi scritti in sigla e loro durate
    27. Corso di pianoforte moderno - 1.2 I simboli della musica moderna
    28. Corso di pianoforte moderno – 1.1 La partitura di musica moderna
    29. Corso di pianoforte moderno - Presentazione

    Pianosolo consiglia

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here