Home Lezioni Corso di pianoforte moderno – 5.4 Esercizi per il collegamento dei rivolti

Corso di pianoforte moderno – 5.4 Esercizi per il collegamento dei rivolti

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI

Questo paragrafo serve per farti impratichire su questi rivolti. Più ti eserciterai e più riuscirai a visualizzare velocemente sulla tastiera gli accordi in tutti i loro stati.

Proviamo a collegare un accordo di La minore (La-Do-Mi) con l’accordo di Fa maggiore (Fa-La-Do). Il primo passò qual è? Ti ricordi? Bisogna posizionare la mano sul primo accordo. Da qui poi dobbiamo domandarci se ci sono delle note in comune con l’accordo successivo e scopriamo che sia il La che il Do sono presenti nel secondo accordo. Di conseguenza le dita posizionate su questi due tasti non dovranno muoversi (probabilmente avrai pollice e indice o pollice e medio della mano destra). L’altro dito invece deve spostarsi dal Mi al Fa, poiché il Fa è l’unica nota mancante che ci serve per suonare tutte e tre le note dell’accordo di Fa maggiore.

Guarda la video lezione:

    Prova ora a collegare invece questi accordi:

    • Mim, Lam
    • Dom, Fam

    Tutti gli articoli della serie

    1. Corso di pianoforte moderno - Presentazione
    2. Corso di pianoforte moderno – 1.1 La partitura di musica moderna
    3. Corso di pianoforte moderno - 1.2 I simboli della musica moderna
    4. Corso di pianoforte moderno – 1.3 Gli accordi scritti in sigla e loro durate
    5. Corso di pianoforte moderno – 1.4 La notazione musicale anglosassone
    6. Corso di pianoforte moderno – 2.1 Differenza fra Melodia e Armonia
    7. Corso di pianoforte moderno – 2.2 Le Distanze e gli Intervalli sul Pianoforte
    8. Corso di pianoforte moderno – 2.3 Accordi maggiori: come si formano
    9. Corso di pianoforte moderno – 2.4 Accordi minori: come si formano
    10. Corso di pianoforte moderno – 2.5 Accordi diminuiti: come si formano
    11. Corso di pianoforte moderno – 2.6 Accordi aumentati: come si formano
    12. Corso di pianoforte moderno - 2.7 Riconoscimento degli accordi
    13. Corso di pianoforte moderno - 3.1 Esecuzione di “Oh Susanna”
    14. Corso di pianoforte moderno - 3.2 Esecuzione di “When the Saints go marching in”
    15. Corso di pianoforte moderno - 4.1 Differenze fra accordi e arpeggi
    16. Corso di pianoforte moderno - 4.2 Arpeggi semplici
    17. Corso di pianoforte moderno - 4.3 Arpeggi complessi
    18. Corso di pianoforte moderno - 4.5 Arpeggi in tempo ternario
    19. Corso di pianoforte moderno - 4.4 Arpeggi in tempo binario
    20. Corso di pianoforte moderno - 4.6 Esecuzione di “Oh Susanna con arpeggi”
    21. Corso di pianoforte moderno - 4.7 Esecuzione di “When the Saints go marching in”
    22. Corso di pianoforte moderno - 5.1 Perché i rivolti
    23. Corso di pianoforte moderno - 5.2 Quando usare i rivolti
    24. Corso di pianoforte moderno - 5.3 Collegare i rivolti
    25. Corso di pianoforte moderno - 5.4 Esercizi per il collegamento dei rivolti (This post)
    26. Corso di pianoforte moderno - 5.5 Esecuzione “When the Saints go marching in” con l’uso dei rivolti
    27. Corso di pianoforte moderno - 6.1 Accordi di Sus
    28. Corso di pianoforte moderno - 6.2 Accordi di Sesta
    29. Corso di pianoforte moderno - 6.3 Power Chord
    30. Corso di pianoforte moderno - 6.4 Accordi di settima
    31. Corso di pianoforte moderno - 6.5 Accordi di nona
    32. Corso di pianoforte moderno - 6.6 Accordi con Basso Diverso
    33. Corso di pianoforte moderno - 7.1 Suddividere gli accordi su due mani
    34. Corso di pianoforte moderno - 7.2 Suonare gli accordi con basso diverso solo con la mano sinistra
    35. Corso di pianoforte moderno - 7.3 Due modi di suonare: solista o accompagnamento
    36. Corso di pianoforte moderno - 8.1 Spartiti di musica moderna
    37. Corso di pianoforte moderno - 8.2 Collegare gli accordi tramite rivolti della canzone “Il mio canto libero”

    Pianosolo consiglia

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here