Home Lezioni Corso di pianoforte moderno – 4.1 Differenze fra accordi e arpeggi

Corso di pianoforte moderno – 4.1 Differenze fra accordi e arpeggi

4
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Corso di pianoforte moderno - 4.1 Differenze fra accordi e arpeggi, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Fino ad ora abbiamo parlato di accordi, ovvero un insieme di tre o più suoni suonati contemporaneamente e che hanno fra di loro una distanza ben precisa. Introduciamo ora gli arpeggi. Mentre le note di un accordo devono essere eseguite in simultanea, nell’arpeggio queste note sono suonate in successione.

    Spesso questa successione è precisa (per esempio l’accordo di Do maggiore può essere arpeggiato con Do-Mi-Sol suonate una dopo l’altra, altre volte le note dell’accordo sono suonate in modo sparso per esempio Do-Sol-Mi-Sol. in questo caso si parla più genericamente di accordi spezzati.

     

    Pianosolo consiglia

    4 COMMENTI

    1. Ciao Christian sono Luca, io poco tempo fa ho acquistato il tuo corso “Accompagnamento pianistico”. Ho visto che è disponibile su Pianosolo un nuovo corso di pianoforte moderno.
      Volevo sapere se questo corso è più o meno la stessa cosa o tratta anche argomenti diversi.
      Grazie

      • Ciao Luca, il corso è lo stesso, ma nella versione a pagamento ci sono contenuti aggiuntivi a cui Christian sta lavorando, e in più il vantaggio di averlo tutto subito. Infatti la pubblicazione del corso completo nella versione free si protrarrà fino al mese di giugno circa.

      • Ciao Luca! Il corso è totalmente differente, come ti ho scritto per email. Nell’accompagnamento si “accompagnava” solamente uno strumento solista. Qui invece siamo siamo accompagnatori che solisti. In pratica suoniamo tutte le parti al pianoforte 🙂

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here