Home Lezioni Corso di pianoforte moderno – 2.1 Differenza fra Melodia e Armonia

Corso di pianoforte moderno – 2.1 Differenza fra Melodia e Armonia

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI

Generalmente la maggior parte dei brani è formata da melodia e armonia.

La melodia è una successione di singoli suoni. Spesso la parola melodia viene associata all’idea di qualcosa di gradevole. Tuttavia non è così scontato che una successione di suoni produca qualcosa di gradevole al nostro orecchio e perciò è sostanzialmente sbagliato connotare il termine “melodia” come qualcosa di altamente “orecchiabile”.

    L’armonia, al contrario, si ha quando due o più suoni vengono eseguiti contemporaneamente. Un classico esempio di armonia sono gli accordi.

    Solitamente la prima la esegue la mano destra e la seconda la mano sinistra. Perché? Perché la melodia è ciò che più spicca all’interno di un brano, e per farlo si trova solitamente in una posizione più acuta. L’armonia invece, che è formata da note che creano il tappeto musicale, ha bisogno di note gravi, potenti e che durino a lungo. Se provi a fare una semplice verifica noterai che i tasti acuti hanno una durata del suono minore rispetto a quelli gravi.

    Pianosolo consiglia

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here