Home Classica Come sviluppare l’indipendenza delle mani con questi 3 esercizi al pianoforte

Come sviluppare l’indipendenza delle mani con questi 3 esercizi al pianoforte

2
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI

Una delle abilità più complesse da ottenere per un pianista è quella dell’indipendenza delle mani.

Fino a quando le due mani compiono gli stessi movimenti non ci sono molti problemi. Questi sorgono quando le due mani devono svolgere compiti diversi.

Alla fine, se ci pensi, le mani faranno sempre due lavori diversi perché, per come sono posizionate sul pianoforte hanno due ruoli opposti.

La mano sinistra, posizionata nella parte più grave del pianoforte, ha sovente il ruolo di accompagnare. La mano destra, posizionata nella parte più acuta del pianoforte, ha invece il ruolo di canto principale.

Ne consegue che hai sotto le 10 dita una piccola orchestra che dovrai imparare a gestire nel migliore dei modi.

Nell’articolo di oggi, il mio obbiettivo è quello di aiutarti ad ottenere questa indipendenza delle mani attraverso 3 esercizi progressivi che ho realizzato appositamente per te.

La vuoi la bella notizia?

Non devi nemmeno sapere leggere la musica per affrontarli perché nel video che vedrai qui sotto troverai tutto spiegato:

video

Come hai potuto vedere sono 3 esercizi che vanno a mano a mano a mettere a dura prova la tua coordinazione.

Sai, noi pensiamo che i pianisti abili siano abili con le mani, in realtà questa abilità nasce dalla testa.

La velocità e l’indipendenza delle dita derivano dal cervello. Se il nostro cervello ha ben chiaro cosa e come dobbiamo fare, allora riusciremo, altrimenti diventa un lavoro impossibile.

Dunque la chiave per svolgere correttamente questi esercizi è quella di farli prima lentamente e poi aumentare la velocità in modo graduale. Per fare questo lavoro potrai farti aiutare anche dal metronomo, strumento indispensabile e inseparabile del musicista. In questo articolo trovi le migliori app.

Spero che tu si sia trovato bene con questi esercizi. Se hai bisogno di altri esercizi per migliorare e imparare a suonare il pianoforte, allora visita pianosolo maestro, il primo percorso progressivo in Italia per iniziare a dare un’anima al tuo pianoforte!

Lezioni, incontri dal vivo, esercizi, tutorial, intrattività, supporto e tanto altro!

Pianosolo consiglia

2 COMMENTI

  1. Grazie christian, il terzo ho faticato un po a capirlo, ma alla fine ci sono riuscita.
    Ho 68 anni e da qualche anno ho cominciato, direi in malo modo. Mi interessa il moderno e ti sto seguendo.
    Ancora grazie perché mi hai dato una spinta a non arrendermi.

  2. Wow! Questi esercizi si stanno rivelando davvero molto utili. Sono un principiante di 55 anni.
    Grazie!
    Roberto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here