Home Slider Cielito Lindo – Spartito per pianoforte

Cielito Lindo – Spartito per pianoforte

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Cielito Lindo - Spartito per pianoforte, 5.0 out of 5 based on 1 rating

“Cielito Lindo” è una delle più popolari canzoni tradizionali messicane, composta nel 1882 da Quirino Mendoza, sembra sia stata ispirata all’autore dalla moglie.

La canzone, di solito accompagnata da mariachi, è stata parte del repertorio di importanti figure folcloristiche messicane come Pedro Vargas e Luis Aguilar e numerosi artisti, tra cui Tito Guízar, Pedro Infante, Vicente Fernandez, Ana Gabriel, Luciano Pavarotti. Grazie alla sua celebrità è arrivata a rappresentare in un certo senso lo spirito del Messico, soprattutto all’estero, dove è molto apprezzata ed eseguita. I messicani, ad esempio, la cantano spesso in occasione di eventi sportivi e celebrativi, quasi fosse il loro secondo inno nazionale.

Qual è il segreto del successo di questo pezzo? Sicuramente la melodia cantabile e leggera, ma anche un testo che un invito al sorriso e alla gioia.

Mi sono messo alla ricerca di uno spartito facile che potesse essere fedele all’originale e adattarsi alla caratteristiche del pianoforte. L’ho trovato in questo arrangiamento di Gilbert DeBenedetti, che ha semplificato e adattato il pezzo al piano in maniera molto naturale:

Il pezzo è in 3/4, a ritmo di valzer, nella tonalità di la maggiore (tre diesis in chiave: fa#, do# e sol#). Le difficoltà che ho riscontrato in fase di esecuzione sono legate al tempo e alla mano sinistra, le cui note vengono suonate nel primo quarto o nel primo e terzo quarto di ogni battuta, dando al pezzo ritmo e movimento. Può aiutare il solfeggio o l’esecuzione a mani separate, cosa che consiglio sempre. Attenzione anche alle note staccate, presenti ogni due battute.

Scarica lo spartito

Per qualsiasi dubbio o domanda rimaniamo a tua disposizione.

 

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here