Home Classica Cesi – Marciano n.11 – Andantino – August Eberhardt Muller

Cesi – Marciano n.11 – Andantino – August Eberhardt Muller

0

Cesi – Marciano n.11 – Andantino – August Eberhardt Mulle

Benvenuti alla lezione sull’Andantino di August Eberhardt Mulle, un pezzo incantevole che ci offre l’opportunità di esplorare la tonalità di Fa maggiore. Ricordate, in questa tonalità, ogni Si che incontreremo sarà automaticamente un bemolle.

Comprendere il Tempo

Il tempo del brano è 2/4, il che significa che ogni battuta avrà due quarti. Immaginate di contare fino a due in ogni battuta. È importante notare che il brano mantiene costante questo tempo, senza variazioni.

Posizione delle Mani e loro Movimento

Le vostre mani si posizioneranno nella cosiddetta “posizione di Fa”. Per la mano destra, questa posizione sarà centrata sulla quarta ottava, mentre la mano sinistra sarà sulla terza ottava. Il brano è strutturato in modo lineare, quindi non troverete salti complicati. Tuttavia, fate attenzione ai cambi di posizione nella seconda parte del brano, dove il mignolo della mano destra e il pollice della mano sinistra dovranno spostarsi.

Aspetti Musicali da Tenere a Mente

Distinguere le varie frasi musicali è cruciale. Fate particolare attenzione alle terze, settimane e ottave battute, e cercate di legare bene le note. Per quanto riguarda la dinamica, il brano inizia piano (p), passa a forte (f) e poi torna piano nelle ultime quattro battute. In particolare, nella battuta 11, troverete un “diminuendo”, che indica di passare gradualmente dal forte al piano.

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here