Home Articoli Beethoven in una biografia a fumetti

Beethoven in una biografia a fumetti

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Beethoven in una biografia a fumetti, 5.0 out of 5 based on 6 ratings

“Cercatemi dentro la mia musica. Essa conserva intatta la mia anima” leggiamo in  “Io sono Beethoven”, biografia a fumetti pubblicata dalle Edizioni Curci proprio in occasione del 250° anniversario della nascita del grande compositore nella collana “Curci Young”.

A realizzare l’opera sono Alessandro Polito, autore del soggetto, della sceneggiatura e dei disegni e Laura Pederzoli che ha curato tutta la parte di progettazione del colore, gli sfondi e l’impaginazione.

Non ci tragga in inganno la definizione di biografia “a fumetti” per desumere erroneamente che si tratti di una rivisitazione sommaria destinata ai ragazzi. “Io sono Beethoven è piuttosto una biografia accurata frutto di un attento lavoro di ricerca e di studio, che sì, privilegia il pubblico dei ragazzi ma è apprezzabile anche dagli adulti desiderosi di saperne qualcosa di più sul creatore di quella musica immortale che tutti noi amiamo.

I capitoli principali della biografia beethoveniana sono narrati talvolta attraverso la voce di Beethoven in prima persona, talvolta attraverso le voci delle figure che hanno attraversato la sua esistenza, ossia musicisti, mecenati, tutte le donne amate. Dalla narrazione emergono i tratti salienti della parabola di Beethoven, il desiderio di affrancare la condizione del musicista dalla dipendenza dai signori di corte, lo spirito ribelle che sogna un mondo in cui trionfino libertà, fratellanza e uguaglianza, il dramma della sordità, così come la rivoluzione che il compositore introduce nelle forme musicali del suo tempo.

I disegni di Polito ritraggono Beethoven in tutte le età della sua vita. La figura del genio di Bonn si staglia sugli sfondi di Laura Pederzoli che alludono a elementi architettonici definiti o suggeriscono atmosfere, stati d’animo, creano consonanze con gli elementi della vicenda, grazie anche alla palette coloristica che mai tradisce i modelli iconografici del tempo ma non rinuncia a un approccio emozionale.

Questo libro non è solo una biografia a fumetti, è anche un ritratto musicale. Alessandro Polito ha infatti creato una playlist attraverso la quale ogni momento della vita di Beethoven trova corrispondenza in una delle sue composizioni, per assonanza emotiva o per contrasto. La playlist è disponibile su Spotify e su Apple music.

Alessandro Polito, compositore perfezionatosi all’Accademia di Santa Cecilia, pianista, direttore di coro, filosofo e Ph.D, autore di saggi musicologici, comic artist e game designer. Nel 2004 ha ideato Herr Kompositor®, il primo metodo di composizione musicale a fumetti. Vive a Firenze. Il suo sito è www.alessandropolito.comLaura Pederzoli, maestro d’arte in grafica pubblicitaria, storica dell’arte e Ph.D. Si occupa di e-learning, visual e web design, è autrice di numerose pubblicazioni sul tema e ha ideato la Certificazione Matrice DUMAS ®. È color artist e color designer di Herr Kompositor®. Vive a Firenze. Il suo sito è www.laurapederzoli.com

 

 

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here