Home Classica W.A.Mozart, Sonata n.1 in Do maggiore K 279. IV Parte

W.A.Mozart, Sonata n.1 in Do maggiore K 279. IV Parte

0
GD Star Rating
a WordPress rating system
CONDIVIDI
W.A.Mozart, Sonata n.1 in Do maggiore K 279. IV Parte, 5.0 out of 5 based on 100 ratings

W.A.Mozart, Sonata n.1 in Do maggiore K 279

Spiegazione quarta parte

Il secondo tempo è un Andante in ¾ monotematico, bipartito. C’è un solo tema che poi ritroveremo alla dominante nella seconda parte con un carattere leggermente diverso rispetto all’inizio. All’interno di una scrittura orchestrale e quasi vocale oserei dire abbiamo 3 Do che vengono proposti in maniera diversa. Prima un Do semplice, con una breve acciaccatura e poi con un gruppetto. Io preferisco farlo in battere perché la nota è lunga e desidero mantenere leggerezza. L’alternanza di forte e di piano fa pensare alla scrittura orchestrale, a un’alternanza ad esempio di fiati ed archi. A battuta 11 abbiamo invece un gruppetto che in questo caso preferisco eseguire in levare per mantenere fluidità.

Per continuare la lettura...

Questo contenuto è riservato agli utenti premium gold, coloro che hanno sottoscritto un abbonamento ai contenuti esclusivi di Pianosolo.it. Se sei già un utente premium gold accedi qui altrimenti registrati.


[/woocommerce_members_only]

 

 

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO