Home Articoli W.A.Mozart – Sonate per pianoforte / Mondospartiti

W.A.Mozart – Sonate per pianoforte / Mondospartiti

14
GD Star Rating
a WordPress rating system
CONDIVIDI
W.A.Mozart – Sonate per pianoforte / Mondospartiti, 5.0 out of 5 based on 289 ratings

Wolfgang Amadeus Mozart ne scrisse 19, famosissime, bellissime ma anche molto impegnative da studiare: stiamo parlando delle Sonate per pianoforte. In questo articolo affronteremo la difficile scelta dello spartito, vedendo quali edizioni sono consigliabili per questi pezzi e le confronteremo anche dal punto di vista economico, visto che sono sempre divise in 2 volumi.

Chiedo scusa ai miei lettori per non aver potuto pubblicare l’articolo che vi avevo premesso nell’articolo precedente riguardante qualcosa di interessante per chi studia musica seriamente, ma per problemi tecnici e di fonti non ho potuto reperire il materiale e le informazioni necessarie. Cercherò di recuperare tutto al più presto, intanto vi elenco le edizioni delle sonate di Mozart.

N.B. Essendo due volumi i codici sono due: sono separati da una barretta (/). Il prezzo e le caratteristiche sono le stesse per entrambi i volumi mentre il codice segue questo schema:

CODICE Vol.1 / CODICE Vol.2

CONTENUTO:

  • Sonata per pianoforte n. 1 in Do maggiore K 279
  • Sonata per pianoforte n. 2 in Fa maggiore K 280
  • Sonata per pianoforte n. 3 in Si bemolle maggiore K 281
  • Sonata per pianoforte n. 4 in Mi bemolle maggiore K 282
  • Sonata per pianoforte n. 5 in Sol maggiore K 283
  • Sonata per pianoforte n. 6 in Re maggiore K 284
  • Sonata per pianoforte n. 7 in Do maggiore K 309
  • Sonata per pianoforte n. 8 in La minore K 310
  • Sonata per pianoforte n. 9 in Re maggiore K 311
  • Sonata per pianoforte n. 10 in Do maggiore K 330
  • Sonata per pianoforte n. 11 in La maggiore K 331
  • Sonata per pianoforte n. 12 in Fa maggiore K 332
  • Sonata per pianoforte n. 13 in Si bemolle maggiore K 333
  • Sonata per pianoforte n. 14 in Do minore K 457
  • Sonata per pianoforte n. 15 in Fa maggiore K 533
  • Sonata per pianoforte n. 16 in Do maggiore K 545
  • Sonata per pianoforte n. 17 in Si bemolle maggiore K 570
  • Sonata per pianoforte n. 18 in Re maggiore K 576

curci mozartTitolo: Sonate per pianoforte

Compositore: Wolfgang Amadeus Mozart

Editore: EDIZIONI CURCI

Codice: E.C. 6094/6095

Revisore: Edwin Fischer

Prezzo: 13.00 € *

*Il prezzo può subire variazioni

___________________________________________________________________________

peters mozartTitolo: Piano sonatas

Compositore: Wolfgang Amadeus Mozart

Editore: EDITION PETERS

Codice: E.P. 1800 A/1800 B

Revisore: Martienssen / Weismann

Prezzo: 18.00 € *

*Il prezzo può subire variazioni

___________________________________________________________________________

urtext mozart

Titolo: Klaviersonaten

Compositore: Wolfgang Amadeus Mozart

Editore: URTEXT EDITION

Codice: U.T. 50226/

Revisore: Ulrich Leisinger/Heinz Scholz/Robert D. Levin

Prezzo: 20.95 € *

*Il prezzo può subire variazioni

_________________________________________________________________________

mozart carisch

Titolo: Klaviersonaten

Compositore: Wolfgang Amadeus Mozart

Editore: CARISCH S.P.A.

Codice: CAR 22301 /22302

Revisore:

Prezzo: 15.90/12.00 € *

*I prezzi possono subire variazioni

CONSIGLI ED OPINIONI PERSONALI

Questi libri sono molto importanti per noi pianisti, sono due libri che non possono assolutamente mancare nella nostra libreria, a prescindere dall’edizione. Io consiglio vivamente per le sonate di Mozart le due edizioni favorite, ovvero Urtext e Peters. Io posseggo le edizioni Peters (delle quali non ho potuto mettere l’immagine per problemi con i siti di hosting e mi scuso) e le trovo ottime, ma ho potuto provare anche le Urtext con il medesimo risultato. Edizioni Curci come al solito è molto buona ma, a mio parere, ha una scrittura un po’ troppo poco chiara e scusate il gioco di parole :). Carisch per le sonate di Mozart è consigliata a chi vuole una lettura priva di troppe indicazioni.

Al prossimo articolo 😀

Pianosolo consiglia

14 COMMENTI

  1. Salve , volevo informazioni come acquistare questo volume sotto descritto, tempi, disponibilità e modalità di pagamento, la ringrazio per la sua gentile collaborazione.

    Titolo: Sonate per pianoforte

    Compositore: Wolfgang Amadeus Mozart

    Editore: EDIZIONI CURCI

    Volume secondo

    Revisore: Edwin Fischer

    cordiali saluti
    Federico Mauro
    via Selva 32
    84050 Lustra SA
    tel 338 3328058

  2. Cara Michela
    Wolfgang Amadeus Mozart non ha composto Notturni.
    I Notturni che puoi aver sentito sono sicuramente di Chopin se Mozart e Chopin sono le tue sole scelte.
    Sarà un libro che affronteremo sicuramente quello dei notturni di Chopin.

    A presto e Buon Anno nuovo!

  3. Grazie dei complimenti a tutti

    @Luca: Mozart è uno di quegli autori che va anche capito, era un genio e la sua musica non è certo come quella di un Beethoven o di un Chopin, Liszt o chi si voglia, ma va semplicemtente (tra virgolette) capito.
    Spero che i miei consigli ti aiuteranno.

    @Paul: Le sonate di Mozart si cominciano a studiare verso il 3-4 anno di Conservatorio e si portano per mooolto tempo, anche dopo il 5° si continuano a fare.

    @Christian: Molto dipende da che pubblico hai di fronte, se hai gente colta può anche piacere, se hai persone che nella vita non hanno mai ascoltato musica classica allora è molto rischioso 🙂

    grazie a tutti 😉

  4. Purtroppo per eseguire le sonate di Mozart BENE, ci bisogno di moltisssimo studio, cosa che poi al momento dell’ esecuzione non viene ricompensato da parte dal pubblico, che non è esaltato non vedendo i passaggi di doppie ottave di sedicesimi con il pedale premuto eccc…

    Mozart perciò è molto rischioso, e dopo un pò annoia (ovviamente parlo per il pubblico materialista). Perciò è meglio mettere mai più un suon pezzo in una serata pianistica…

  5. Grazie per aver evidenziato l’importanza di questi capolavori musicali, veri capisaldi della forma di sonata per pianoforte dal ‘700 in poi. In effetti sono un passo indispensabile per la crescita di ogni pianista, da tutti i punti di vista (espressione, tecnica, soddisfazione personale dell’allievo nell’esecuzione).

  6. Bene bene, prima o poi me le procurerò e seguirò i tuoi consigli… 🙂
    Anche se le sonate di Mozart non sono la mia passione, è cmq un autore da non trascurare… 😉

LASCIA UN COMMENTO