Home Tecnica Jazz Un motivetto da jazz…are – Primo Jazz di Remo Vinciguerra (8)

Un motivetto da jazz…are – Primo Jazz di Remo Vinciguerra (8)

4
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Primo jazz di remo vinciguerra
Un motivetto da jazz...are – Primo Jazz di Remo Vinciguerra (8), 5.0 out of 5 based on 286 ratings

Un motivetto da jazz…are di Remo Vinciguerra

Continuiamo il nostro percorso nel mondo del Jazz di Remo Vinciguerra con un pezzo molto interessante: “un motivetto da jazz..are”. Il “motivetto” traccia con chiarezza una linea di demarcazione tra due mondi musicali, mettendo in risalto, grazie ad una forte contrapposizione di generi, lo swing. Il pezzo è stato infatti diviso in due parti: la prima rappresentata da un tema che viene trasformato e letto, in una seconda parte, in chiave jazzistica.

La difficoltà è rispetto agli esercizi precedenti continua e costante in quanto si introducono degli elementi nuovi, in particolar modo nella seconda parte. Mi riferisco alla sincope di mano sinistra e mano destra, che portata alla velocità di 160 battiti al minuto, è davvero complessa. Inoltre suonare gli accordi (e le note) in levare potrebbe risultare difficoltoso.

Il mio consiglio è di studiare lentamente a mani separate. La mano destra infatti, per raggiungere una buona agilità, va allenata da sola. Qualora non abbiate una buona lettura a prima vista dovrete per forza di cose imparare il brano a memoria, soltanto in questo modo avrete la fluidità necessaria e suonerete senza intoppi.

Buono studio!

Pianosolo consiglia

4 COMMENTI

    • Ciao Francesco, purtroppo questo spartito non si trova se non in negozio. Se ti piace (puoi dare un'occhiata agli altri articoli a tema) ti consiglio di acquistarlo. A presto

LASCIA UN COMMENTO