Home Pop Spartito “When a man loves a woman” – Michael Bolton

Spartito “When a man loves a woman” – Michael Bolton

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Spartito "When a man loves a woman" - Michael Bolton, 5.0 out of 5 based on 286 ratings

01_mimosa Questo post capita proprio nel giorno dedicato alle donne, nella loro festa che per primo viene ricordata sul calendario.
Abbondano le piantine di mimosa sulla credenza e al centro tavola, inserite tra i ciondoli appesi allo specchietto dell’auto: a qualche donna l’odore di questi batuffoli gialli uniti gli uni agli altri non piace; ma non per questo rinuncia di essere ricordata dal proprio ragazzo o amico attraverso un fiore, un segno d’affetto.
Le donne sono “dolcemente complicate, sempre più emozionate, delicate..” alle quali l’uomo non deve smettere di portare “delle rose, nuove cose”.
Ancora, risuonano in me le note della bellissima canzone “Donne” di Zucchero. Ricordo la pubblicità della Knorr, che ci lasciava ascoltare alcuni versi: “…le vedi camminare insieme, nella pioggia o sotto il sole, dentro pomeriggi opachi senza gioia nè dolore.” …un’immagine calda che mi avvolgeva in un insolito stato di totale comprensione, sebbene ancora donna donna non fossi (e nemmeno ora, se dobbiamo dirla tutta!)
“…donne, amiche di sempre, donne alla moda, donne contro corrente.”
La donne è diversa, in una moltitudine di varietà che le appartiene e che le fa spaziare dalla tipologia della donna timida, introversa, più incline alla malinconia nel gioco dei ricordi… a quella invece spassosa, scaltra, abile madre che si destreggia tra lavoro e famiglia. Vi sono donne molto mascoline, ma che non smettono di sentirsi affascinanti con i tacchi a spillo e vi sono anche donne “fatali”, seducenti ed insofferenti nei confronti degli uomini che ancora una volta cascano ai loro piedi (sì, un pò come la Carmen del precedente intervento, per capirci!).

mimosa20flor Siamo donne come coloro che fecero la storia, possediamo la presunzione di governare il mondo e perlomeno il nostro nucleo affettivo come Cleopatra e ci rendiamo fuggevoli e preziose come l’Angelica dell’Ariosto.


Da Nord a Sud, da Est ad Ovest a prescindere da veli, restrizioni, imposizioni, appartenenze a ceti sociali, siamo amate e talvolta odiate; ci divertiamo, sappiamo anche come piangerci addosso; alcune si rivedono nella canzone di Cindy Lauper, che cantava il desiderio di divertimento delle ragazze in Oh girl, just wanna have fun! , altre invece sono simbolo di lunghe tradizioni che non smettono di esserci, come le Geishe giapponesi, per le quali ho scritto una breve poesia:

new-geisha2-494x659

Nastri sfarzosi con ricami
d’oro e di amaranto
si intrecciano
allacciandosi
sul suo ventre,
cingendole la vita
quel panno armonioso.
Il rosso carminio
arde sulle sue labbra,
la bianca cera la vuole
dolce e sensuale
sulla bianca nuca
scoperta.Il mento alto
e lo sguardo socchiuso:
risa di geisha,
che al calar della sera
volteggia tra il candore
degli abiti e la potenza
della bugiarda seduzione,
che la rende farfalla
perfetta nella perfezione,
in una rete metallica…

d’arte e buon vivere.

When a man loves a woman, questo è il brano che vi propongo in questo 8 marzo; canzone dolcissima di Micheal Bolton che avrete sicuramente sentito più volte.
Ecco a voi il video della canzone e il seguente link a cui trovare lo spartito:

Qua puoi trovare lo spartito.

Soul and blues

 

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO