Home Pop Singin’ In The Rain – Gene Kelly (spartito per pianoforte)

Singin’ In The Rain – Gene Kelly (spartito per pianoforte)

0
GD Star Rating
a WordPress rating system
CONDIVIDI
Singin' In The Rain - Gene Kelly (spartito per pianoforte), 5.0 out of 5 based on 289 ratings

Ricordate il film Cantando sotto la pioggia del 1952 interpretato dall’indimenticabile Gene Kelly?
Il film era ambientato alla fine degli anni Venti, nel glorioso passaggio dal cinema muto al sonoro; il protagonista è Don Lockwood (interpretato da Kelly), un’acclamata star del muto, con un passato di ballerino, musicista e stuntman. Questo film segnò la vera nascita come ballerino-attore per lo stesso Gene Kelly, quello che danzava nella pioggia (guardate il video). Come dimenticarlo? L’intera trama della storia è poco importante per i nostri fini. Facciamo un passo avanti: avete presente quel brano che tutti almeno una volta nella vita abbiamo fischiettato?

Singin’ in the Rain è la canzone che venne scritta da Arthur Freed mentre la musica fu affidata a Nacio Herb Brown, e fu pubblicata nel 1929. Nonostante tutto ciò, non si sa con certezza la data in cui venne scritta la canzone perchè pare che venne usata per una performance nel 1927, due anni prima della sua pubblicazione ufficiale. La canzone è stata registrata da numerosi artisti, tra i quali Cliff Edwards e dagli attori Jimmy Durante e Judy Garland.
Resta il fatto che la maggiore popolarità della canzone vada retribuita al musical Cantando sotto la pioggia e soprattutto alla spettacolare danza di Kelly con un ombrello in mano.
Nel 1971 il cantante rock scozzese John Martyn fece una versione jazz acustica nel suo album Bless The Weather.

E per quelli che sono fan di Stanley Kubrick, non posso non farvi notare che la canzone fu utilizzata anche in Arancia Meccanica. In questo passaggio si riconosce l’ironia kubrickiana giocata sulla contraddizione tra l’evento messo in scena e l’innocenza evocativa. Sentendo la canzone è impossibile non andare con la memoria alle evoluzioni festose di Gene Kelly danzante sotto l’acquazzone; la scena del musical è l’emblema dell’amore e della gioia di vivere, mentre in Arancia Meccanica la stessa canzone alimenta una lucidità aggressiva, che va ad incanalare in senso distruttivo gli impulsi che Kelly aveva risolto in senso positivo. L’analogia tra i due lungometraggi è nella danza: palese quella del musical, quella, nel film di Kubrick, è, invece, una macabra marcia di violenza, le cui movenze sembrano le cadenze di un balletto, seppur brutale.

Spartito

Singin' in the rain - Spartito
Singin’ in the rain – Spartito

Altri spartiti che trovi nella raccolta:

  • Be A Clown
  • Fascinating Rhythm
  • Fit As A Fiddle
  • Good Morning
  • I Cant Give You Anything But Love
  • Moses
  • Singin, In The Rain
  • Temptation
  • Too Marvellous For Words
  • Would You
  • You Are My Lucky Star

Video

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO