Home Pop Sabato Pomeriggio – Spartito per Pianoforte (Claudio Baglioni)

Sabato Pomeriggio – Spartito per Pianoforte (Claudio Baglioni)

5
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Sabato Pomeriggio - Spartito per Pianoforte (Claudio Baglioni), 5.0 out of 5 based on 301 ratings

E’ risaputo. Col pianoforte più di ogni altro strumento, è possibile riprodurre qualsiasi tipo di genere musicale. Si può spaziare dalla classica al rock, dal pop all’ house e ovviamente anche alla musica italiana leggera.

Presentiamo perciò un altro brano del grande Baglioni. Questo brano e a me molto caro, e ovviamente anche voi lo conoscerete. Ma.. avete mai provato ad immaginarlo fatto solo al pianoforte? Uscirebbe da Dio! Vuoi ascoltarla? Ecco!

Fantastica vero? Nello spartito qui di seguito che andremo ad analizzare, non avremo l’accollatura che racchiude la chiave di violino e la chiave di basso, ma avremo un solo rigo musicale (la melodia con la mano destra) e gli accordi. Ovviamente la melodia viene eseguita con la destra mentre gli accordi e i vari arpeggi vanno eseguiti con la sinistra.

Il brano è in La maggiore che modula poi in Si, quindi avremo rispettivamente 3 e 5 diesis in chiave. In La maggiore abbiamo: Fa# – Do# – Sol#. Quindi tutti i Fa, Do e Sol che incontriamo, eccetto “bequadri”, sono diesis. Quando invece passiamo in Si maggiore, il numero delle alterazioni in chiave è maggiore: Fa, Do, Sol, Re, La, perciò se non si ha ben presente la tonalità di Si maggiore, può diventare difficoltoso suonare queste note.

Acquista lo spartito a questo indirizzo

Pianosolo consiglia

5 COMMENTI

  1. Sito molto bello e interessante…fate venire la voglia di suonare ma…perchè non spiegate bene come scaricare il materiale??? Dopo l'ennesimo tentativo fallito…la voglia di suonare passa!!!! Betty

  2. CLAUDIO BAGLIONI SEI SEMPRE GRANDE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. So che chiedo molto ma potresti fare un video di questi pezzi?
    Servirebbe per farsi un'idea di come suonare la mano sinistra…

    Grazie.

    Un grosso complimento per il sito…

LASCIA UN COMMENTO