Home Articoli Napoli città del pianoforte per Piano City Napoli 2015

Napoli città del pianoforte per Piano City Napoli 2015

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Napoli città del pianoforte per Piano City Napoli 2015, 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Napoli città del pianoforte per Piano City Napoli 2015

header

 

Dal 9 all’11 ottobre Napoli si riempie di musica grazie a Piano City Napoli, la tre giorni dedicata al pianoforte ideata da Andreas Kern che sbarca nel capoluogo partenopeo e ne abbraccia i colori, gli odori e i sapori con 300 pianisti e 200 appuntamenti musicali. Tre giorni che saranno una grande festa musicale sia per quanti il pianoforte lo suonano e lo amano, sia per i curiosi che vorranno scoprire le infinite possibilità di questo strumento in tutte le sue sfaccettature. I differenti linguaggi musicali entrano in contatto. Classica, jazz, rock, pop, contemporanea creano un caleidoscopico universo musicale che trova un’accoglienza perfetta nei luoghi di una città dalle mille sfaccettature.

Andreas-Kern

Piano City Napoli gode della direzione artistica di Dario Candela, per la parte relativa alla musica classica, e di Francesco D’Errico per il jazz. L’evento, sostenuto dall’Assessorato alla cultura del Comune di Napoli, è organizzato da Alberto Napolitano Pianoforti, storica azienda napoletana che ha trasformato negli anni la passione per lo strumento e il suo punto vendita in Piazza Carità in una fucina culturale dinamica e in un luogo di incontro artistico per molti grandi pianisti, dalla Fondazione Morra, dall’Associazione NapoliPiano e fruisce del patrocinio del FAI sezione Campania.

Anche quest’anno Piano City Napoli riserva una particolare attenzione al momento caratterizzante e allo spirito con cui il concept Piano City è nato: gli house concerts. I napoletani apriranno le loro case per esibirsi di fronte a un pubblico o per ospitare altri pianisti, creando un’atmosfera familiare e intima in cui condividere il piacere della musica.

Numerosi anche gli eventi pubblici gratuiti che si terranno principalmente presso il Complesso Monumentale di S. Paolo Maggiore, sabato 10 e domenica 11 negli spazi della Basilica, del Chiostro e delle magnifiche sale del Refettorio e della Sagrestia, non solo in forma di concerti, ma anche di incontri musicali, attività riservate ai bambini e mostre. Saranno coinvolti inoltre numerosi luoghi di prestigio artistico, storico e culturale della città, come le Gallerie d’Italia a Palazzo Zevallos Stigliano, il Goethe-Institut Neapel, il Teatro San Carlo, Il Salone Margherita, il Conservatorio San Pietro a Majella, solo per citarne alcuni.

Il pianoforte invade letteralmente la città e molti spazi non convenzionali si trasformano in luoghi in cui fare e ascoltare musica: stazioni, ospedali, l’aeroporto, alcuni hotel prestigiosi di Napoli ospitano performance pianistiche nei giorni della rassegna.

Il programma completo a questo link.

Napoli-Piazza-del-Plebiscito-a

A inaugurare Piano City Napoli, il 9 ottobre alle ore 21.15 in Piazza Plebiscito sarà un grande evento. Nella cornice di una delle più celebri piazze napoletane verrà eseguita la Sinfonia n.2 per 21 pianoforti di Daniele Lombardi e “The Column Concert”, performance pianistica lungo il colonnato della piazza, in cui potremo apprezzare il lavoro dell’experience designer Massimo Fargnoli.

 

venerdi

Sempre nella giornata di venerdì, per chi fosse non volesse attendere fino a sera il concerto ufficiale di inaugurazione sarà possibile ascoltare buona musica su splendidi pianoforti già in occasione delle preselezioni del Concorso pianistico Steinway per giovani talenti che si terranno venerdì 9 ottobre dalle 8.30 presso la Sala Chopin di Palazzo Mastelloni, Piazza Carità 6 Napoli e che sono aperte al pubblico.

I main concerts di sabato 10 e domenica 11 ottobre si svolgeranno nella Sala Sisto V del Complesso Monumentale di San Lorenzo Maggiore.

QUARTET CLASSIC & JAZZ

Sabato 10 ottobre potrete assistere a “Quartet: classic & jazz. Quattro pianoforti, quattro pianisti, tra scrittura e improvvisazione”. Ai quattro pianoforti siederanno Gilda Buttà, Rita Marcotulli, Francesco D’Errico e Dario Candela per una serata all’insegna della creatività e del dialogo fra linguaggi musicali eterogenei.

ANDREAS KERN

Domenica 11 ottobre, a chiudere la tre giorni di Piano City Napoli, sarà Andreas Kern in persona che insieme ad altri tre pianisti, Alessio Busanca, Lorenzo Campese e Ivano Leva, sarà protagonista del concerto finale intitolato “Tante storie sullo stesso piano”.

Per partecipare agli eventi di Piano City Napoli vi ricordiamo che per gli house concerts è necessaria la prenotazione, gli eventi pubblici sono invece ad accesso libero, mentre i due main concerts sono a pagamento.

Potete prenotare il vostro house concert sul sito di Piano City Napoli o direttamente a questi link:

House Concerts Sabato
House Concerts Domenica

Per i main concerts i biglietti sono acquistabili online sempre dal sito di Piano City Napoli o a questi link:

Acquisto biglietto Quartet: classica & jazz
Acquisto biglietto Andreas Kern. Tante storie sullo stesso piano

Il programma completo del festival è consultabile sul sito dedicato.

Pianosolo.it anche quest’anno è media partner di Piano City Napoli, quindi vi aspettiamo a Napoli!

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO