Home Classica Mozart Sonata KV 381 a quattro mani

Mozart Sonata KV 381 a quattro mani

13
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Mozart Sonata KV 381 a quattro mani, 5.0 out of 5 based on 285 ratings

Mozart sapeva come divertirsi e far divertire anche chi, a volte, si sedeva al suo fianco. Con la sonata 381 a quattro mani, infatti, l’emozione si raddoppia! Un allegro, un andante ed infine un allegro molto: questa la struttura di questa bellissima sonata, che abbiamo deciso di iniziare a studiare io ed il mio socio Christian.

Dopo ben un anno di collaborazione on-line, infatti,  ci siamo riuniti (Christian farà un bel post sull’incontro) e abbiamo deciso di metterci subito al pianoforte, proprio con la sonata k.v. 381 di Mozart. Il risultato? scarso… quasi nullo in termini pianistici, ma il divertimento ha dominato questo incontro. La musica ci ha fatto divertire.

E allora, se siete curiosi di vederci all’opera, sorvolate la parte drammaticamente penosa di introduzione e ascoltate il mitico duo Giulio-Christian:

Perdonatemi il termine crudo, ma prevedevo la fine del pezzo, con una mia dormita clamorosa! La mia faccia poi ad 1:22, esprime tutto.

Quindi direi di passare a qualcosa di piu’ serio!

Ecco chi l’ha suonata sicuramente meglio:

Se avete già trovato il compagno ideale di sgabello… sapete cosa fare!

Scaricate la partitura per pianoforte della sonata PRIMO SECONDO

Buon divertimento ragazzi… 😉

Pianosolo consiglia

13 COMMENTI

  1. aaaaahhahaha che carini!!!!! siete adorabili!!! questa sonata la devo fare anch io per il conservatorio!!! speriamo bene!!!! 🙂

LASCIA UN COMMENTO