Home Articoli Maletto Prize: prima edizione

Maletto Prize: prima edizione

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Maletto Prize: prima edizione, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Maletto Prize: prima edizione

 

Maletto©Amedeo Novelli
Maletto©Amedeo Novelli

A Milano dal 9 al 24 maggio si svolgerà l’Ah-Um Jazz Festival, Quest’anno la sua tredicesima stagione coincide con la prima edizione del Maletto Prize.

Intitolato a Gian Mario Maletto, storica firma della critica jazz, il premio è dedicato ai giovani musicisti emergenti, che si contenderanno un contratto discografico e di rappresentanza artistica con la NAU Records.

La finalità del concorso è individuare e valorizzare i progetti musicali originali nell’ambito del jazz e della musica improvvisata. Possono concorrere al Maletto Prize gruppi formati da massimo quattro elementi.

La giuria è presieduta da Luca Conti (direttore di Musica Jazz) e composta dai critici musicali Flavio Caprera e Gianmichele Taormina, dai musicisti Marco Massa, Tito Mangialajo Rantzer e Luca Perciballi, e da Antonio Ribatti e Gianni Barone.

Le otto band selezionate si esibiranno il 14 maggio nei luoghi del circuito Isola Jazz Club. Tra esse sarà decretato dalla giuria il vincitore finale, che otterrà un contratto discografico e di rappresentanza artistica con la NAU Records.

La partecipazione al Maletto Prize è gratuita; i gruppi partecipanti dovranno inviare la documentazione completa, come indicato nel regolamento, via posta elettronica all’indirizzo malettoprize(at)gmail.com, entro in 25 aprile 2015.

Il Maletto Prize, ideato da Antonio Ribatti e da Gianni Barone e sostenuto moralmente dalla famiglia Maletto, è promosso dall’Associazione Gianmario Maletto e realizzato dal Collettivo Jam con la collaborazione della NAU Records e del Distretto Urbano del Commercio – Isola e, il patrocinio del Comune di Milano e della Regione Lombardia.

Info e regolamento sul sito dell’Ah-Um Jazz Festival.

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO