Home Premium Gold Una lunga storia d’amore – Tutorial per pianoforte

Una lunga storia d’amore – Tutorial per pianoforte

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI

Tra gli evergreen nella fase “lenti guancia a guancia” di un matrimonio o di una festa e tra le dediche più sentite di qualche generazione fa “Una lunga storia d’amore” è sicuramente uno dei must della canzone italiana e uno dei grandissimi successi di Gino Paoli, che ha segnato forse più di un’epoca con le sue ballate romantiche e struggenti.

Il brano si apre con una dolcissima intro affidata alla chitarra che prepara musicalmente al momento dell’incontro con la donna amata, un momento di stupore e gioia che si esprime nella frase  “…io ti conosco da sempre e ti amo da mai…”, che a sua volta fa da apripista, come un colpo al cuore, a uno dei ritornelli più romantici e malinconici della musica nostrana “Fai finta di non lasciarmi mai, anche se dovrà finire prima o poi questa lunga storia d’amore, ora è già tardi, ma è presto se tu te ne vai…”.

Parole che si rincorrono, tutte d’un fiato, con la fermezza e la consapevolezza che il tempo è un pericolo e che l’amore, anche se eternamente promesso, potrebbe rischiare di finire, per colpa dell’uno o dell’altro, oppure spegnersi e trascinarsi stancamente nell’abitudine e nella monotonia di una vita di coppia.

Ma c’è la speranza e la voglia comunque di crederci, di provarci, nonostante tutto, di tenere il passo e di tenersi per mano, stretti, andare avanti, e che si tratti di una lunga notte infinita o di una vita, godersi l’attimo, senza pensare all’alba, al domani e a quello che sarà, senza paura di sfidare un immaginario orologio che segna il tempo che scorre inesorabile. “Fai finta che solo per noi due passerà il tempo, ma non passerà questa lunga storia d’amore, ora è già tardi, ma è presto se tu te ne vai”.

Tutorial per Pianoforte

Per continuare la lettura...

Questo contenuto è riservato agli utenti premium gold, coloro che hanno sottoscritto un abbonamento ai contenuti esclusivi di Pianosolo.it. Se sei già un utente premium gold accedi qui altrimenti registrati.


Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO