Home Articoli Know Monk. Musiche e parole di un genio americano. Siena – 25...

Know Monk. Musiche e parole di un genio americano. Siena – 25 marzo

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Know Monk. Musiche e parole di un genio americano. Siena – 25 marzo, 5.0 out of 5 based on 266 ratings

Know Monk. Musiche e parole di un genio americano.

25 marzo 2013, ore 21 – Aula Romani, piazza San Francesco 7, Siena

 

MONK_25marzo2013_manifesto_600x900

Know Monk, ovvero conoscere Monk, il musicista americano noto come genio eccentrico e talento pianistico d’eccezione in ambito jazz. Conoscere Monk sì. Lo ha sicuramente fatto dopo oltre dieci anni di ricerche e studi Robin D.G.Kelley, insegnante di Storia e Studi americani alla University of Southern California, fine conoscitore e studioso della cultura popolare nera (“il più autorevole storico oggi in attività” lo ha definito Cornel West) , che ha dato alle stampe un’opera fondamentale dal titolo “Thelonius Monk. Storia di un genio americano” (2012 Minimum Fax).

Il Monk che Kelley consegna alla storia è una figura inedita, lontana dai luoghi comuni, è il ritratto di un artista forte e determinato, un pianista originale che aveva studiato Chopin, Liszt e Rachmninov, concentrato sulla propria arte, un uomo che osservava acutamente lo spazio in cui questa sua arte si muoveva, un artista destinato a diventare uno di quelli che hanno inventato qualcosa nel jazz. Kelley, che ha avuto accesso a molti dei documenti e ai nastri privati della famiglia Monk, ce ne racconta nel dettaglio la vita e la musica in questa lunga narrazione che risulterà di estremo fascino per gli appassionati di questo artista e delle biografie musicali in genere.

Il libro verrà presentato nell’Aula Franco Romani dell’Università degli Studi di Siena (Piazza San Francesco, 7) il 25 marzo alle ore 21 in un evento intitolato appunto “Know Monk. Musiche e parole di un genio americano”.

L’iniziativa fa parte del programma di eventi culturali di “Leggere è volare”, è promossa dal network “Legalità organizzata” e realizzata dalla Provincia di Siena e dalla Fondazione Siena Jazz in collaborazione con l’Università di Siena.

La serata sarà dedicata appunto alla musica e alle parole di questo genio americano.

Stefano Zenni, Presidente della Società italiana di musicologia afroamericana, intervisterà l’autore di “Thelonius Monk. Storia di un genio americano”, Robin D.G. Kelley, e la presentazione sarà intervallata dagli interventi musicali di un quartetto di artisti facenti parte del corpo docente della Fondazione Siena Jazz. La musica di Monk rivivrà nelle improvvisazioni di Alessandro Giachero al pianoforte, Stefano Franceschini al sax tenore, Silvia Bolognesi al contrabbasso e Francesco Petreni alla batteria. Musica e parole, appunto, di un genio americano.

Tutte le info sull’evento sul sito dell’Università di Siena.

 

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO