Home Classica Introduzione al Metodo Bastien per lo studio del Pianoforte Livello 1 –...

Introduzione al Metodo Bastien per lo studio del Pianoforte Livello 1 – PIANO

7
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
metodo per pianoforte
Introduzione al Metodo Bastien per lo studio del Pianoforte Livello 1 - PIANO, 5.0 out of 5 based on 220 ratings

Benvenuto in questo nuovo corso.

Il metodo Bastien, dedicato ai bambini è uno dei metodi più utilizzati per lo studio del pianoforte. Il livello 1 (quello di questo corso) è dedicato a bambini di una fascia d’età che va dai 7 agli 11 anni. Prima del Livello 1, l’autore, James Bastien, ha previsto due libri propedeutici denominati Livello preparatorio A e Livello preparatorio B (dai 5 ai 7 anni). 

Ogni livello è composto da 5 fascicoli in grado di dare tutte le nozioni, pratiche e teoriche necessarie per lo studio del Pianoforte. L’intero livello 1 è composto dai seguenti libri:

Quello che trattiamo in questo corso è il fascicolo Piano (WP201I).

Si consiglia di affiancare lo studio di questo fascicolo con gli altri, soprattutto col volume di Teoria e con quello del Repertorio. Quest’ultimo propone una serie di brani famosi molto motivanti per il piccolo allievo.

Qui di seguito il video di introduzione:

Ricordiamo che dallo stesso autore esistono anche i libri per principianti dedicati agli adulti che puoi trovare qui.

 

  1. Introduzione al Metodo Bastien per lo studio del Pianoforte Livello 1 - PIANO (This post) -
  2. Metodo Bastien: 1. In Marcia -
  3. Metodo Bastien: 2. I due Leoncini -
  4. Metodo Bastien: 3. Il Dormiglione -
  5. Metodo Bastien: 4. Il Gattino Cacciatore -
  6. Metodo Bastien - 5. Il nuovo ponte di Londra -
  7. Metodo Bastien - 6. Inverno -
  8. Metodo Bastien – 7. La slitta di Babbo Natale -
  9. Metodo Bastien – 8. Il topino sulla pendola -
  10. Metodo Bastien – 9. La rana-toro -
  11. Metodo Bastien: 10. Popcorn -
  12. Metodo Bastien 11: Tappeto Persiano -

Pianosolo consiglia

7 COMMENTI

  1. Ciao Christian, sono un’insegnante di pianoforte e ti stimo tantissimo 🙂 Ti scrivo in quanto vorrei sapere cosa ne pensi dell’autrice Maria Vacca e dei seguenti libri: Il musigatto livello preparatorio, livello 1-2-3. Sto facendo utilizzare il livello preparatorio di Maria Vacca a due allievi di 7 anni e il libro “Percorsi di pianoforte” livello 1 (di Lanfranco Pertini) , un libro molto apprezzato dai miei bambini dato che possono suonare con la base e lo trovano molto stimolante. Come testi di solfeggio ho adottato “il solfeggio a fumetti di Maria Vacca” che però integro con il testo “Uno per tutto ” in quanto lo ritengo più competo e stimolante dato che contiene nozioni di Teoria, esercizi di Solfeggio ed Ear Training.
    Il metodo Bastien non l’ho mai utilizzato e quindi vorrei sapere se ritieni il Musigatto altrettanto valido.
    Attendo una tua opinione a riguardo
    Grazie per la disponibilità

  2. Ciao
    Sono un “ragazzino” da 50 anni e voglio imparare a suonare il pianoforte.
    Qualle metodo mi consigliaresti adatto a la mia età?
    Grazie in anticipo per la risposta.

  3. Uff… Molto adatto ai bambini, ma personalmente non sopporto il Bastien per adulti. Infinitamente meglio il Beyer (che trovo ottimo) e dello stesso tipo del Bastien ma molto meglio l’Aaron.
    Non reggo dover suonare branetti famosi “adattati” e non mi piacciono le musiche popolari che propone come esercizi. Mi annoio a morte e addirittura mi viene un malumore terribile. Mi chiedo se il Bastien sia veramente utile a livello didattico.

    • Dato che il Bastien è uno dei metodi più utilizzati (tralasciando gli opinabili gusti personali) è giusto che Pianosolo copra con i suoi articoli anche questa collana. Il nostro obiettivo è proprio quello di allargare gli orizzonti e formare un senso critico nei lettori.

      • Infatti la mia non era una critica. Apprezzo molto che ci siano approcci diversi per l’inizio dello studio del pianoforte. Ma mi è venuto spontaneo commentare perché a me questo metodo sta davvero sullo stomaco. L’ho finito di recente. Mi sono trovata molto meglio con altri metodi che ho studiato in contemporanea che mi sono sembrati più utili sia dal punto di vista della didattica che per la tecnica. Comunque, visto che trattate il Bastien per bambini e non il metodo per adulti, forse per i più piccoli sarà carino.

LASCIA UN COMMENTO