Home Articoli Hauschka inaugura Piano City Milano 2015

Hauschka inaugura Piano City Milano 2015

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Hauschka inaugura Piano City Milano 2015, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Hauschka inaugura Piano City Milano 2015

hauscka 2

Il suo vero nome è Volker Bertelmann, ma musicalmente lo conosciamo come Hauschka. Questo pianista e compositore tedesco inaugurerà Piano City Milano 2015 venerdì 22 maggio alle ore 20.45 al Parco Sempione e lo farà coerentemente con quella che è la sua cifra stilistica principale: la sperimentazione. Noto per la sua ricerca musicale sul pianoforte preparato con il fine di ampliare lo spettro sonoro dello strumento e metterne in evidenza le potenzialità non più solo melodiche ma anche percussive, Hauschka si colloca in quel territorio inedito che sta fra l’elettronica, la tradizione dei suoi studi classici, il jazz, la new age, sfuggendo a qualunque tentativo di definizione univoca.

Per il taglio del nastro a Piano City Milano, raccogliendo l’importante passaggio di consegne da Ludovico Einaudi, Hauschka proporrà una sua composizione inedita in prima assoluta mondiale: “Music for seven key instruments and percussions”. Il progetto, per pianoforti e percussioni, prevede non solo lo strumento acustico a cui Piano City è dedicato, ma anche fender rhodes e celeste. Sul palco, che sarà allestito al Parco Sempione con luci e strutture volumetriche che faranno da contrappunto alla musica e che sono state ideate appositamente per l’evento da Michael Buchholz (suono) – Warped Type (visuals) – Francesco Trambaioli (luci), saliranno, insieme al pianista tedesco, Paolo Gorini (pianoforte), Hernan Fassa (rhodes), Pancho Ragonese (rhodes), Luigi Nicolardi (celesta), Naudy Carbone (percussioni).

Nell’anno di Expo a Milano, l’artista ha voluto creare un collegamento immaginario fra Parigi e Milano. “Music for seven key instruments and percussions” è articolata in tre tempi: Arco della Pace – Sempione – Parigi ed è metafora di un viaggio musicale ispirato all’Esposizione Universale del 1906 che si tenne a Milano proprio nell’area intorno all’Arena Civica. Nel 1906 venne completato anche il traforo transalpino del Sempione, da cui il parco omonimo prende il nome, rendendo possibile la prima linea ferroviaria diretta tra Milano e Parigi.

Appuntamento a Piano City Milano allora, venerdì 22 maggio alle ore 20.45 al Parco Sempione con “Music for seven key instruments and percussions”!

Una video intervista ad Hauschka realizzata dagli operatori di Piano City Milano.

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO