Home Pop Grande amore – Tutorial per pianoforte (Il Volo)

Grande amore – Tutorial per pianoforte (Il Volo)

7
GD Star Rating
a WordPress rating system
CONDIVIDI
grande amore pianoforte
Grande amore - Tutorial per pianoforte (Il Volo), 3.5 out of 5 based on 4 ratings

La canzone Grande amorevincitrice di Sanremo 2015, del trio “Il Volo”, è oggi anche in versione pianistica. Se quei giovani ragazzi di 20 anni ti hanno entusiasmato con la loro canzone, allora puoi iniziare a suonarla da oggi attraverso il tutorial che trovi qui sotto.

Spesso si sente dire che il gruppo musicale è formato dai “3 tenori”. Per l’esattezza i tenori sono due (Piero Barone e Ignazio Boschetto) e un baritono (Gianluca Ginoble).

Da anni ormai esportano la canzone italiana con concerti internazionali riscuotendo ottime recensioni dal pubblico e dagli “addetti ai lavori”. Un successo preannunciato dunque quello di Sanremo. Nel tutorial che segue il brano è stato suonato in tonalità di Fam, tonalità originale del brano. Su internet trovi trascrizioni del brano che partono da svariate tonalità come Fa#m oppure Mim.

Lo stile della canzone è piuttosto raffinato. La sinistra crea un basso albertino che può essere sostituito da un accordo in caso di difficoltà. Attento però che non sempre gli accordi sono in stato fondamentale. Il più delle volte sono in primo rivolto. Lo scopo del primo rivolto in armonia è quello di dare un senso di indeterminatezza, cosa che si sente sin dalle prime battute dell’introduzione.

Il brano modula nella sezione centrale, utilizzando la “sesta napoletana” andando quindi in Solb maggiore, poi modula ancora in Labm, per finire con Mib maggiore che porta inaspettatamente alla tonalità di origine nel ritornello (Fam).

Le note della mano destra sono piuttosto semplici da ricordare, soprattutto quelle del ritornello. Sono quasi sempre le stesse e si differenziano davvero di poco. Non mi resta ora che lasciarti al video tutorial e… buon divertimento!

Ovviamente, trattandosi di un brano uscito da poco, non esiste ancora lo spartito, perciò è stato trovato ad orecchio. Ci potrebbero essere delle imprecisioni. Ascoltando le esecuzioni di altri pianisti su YouTube ho notato che alcuni nell’introduzione mantengono un pedale di Fa, mentre io sento per la mano sinistra un Fa, Fa, Sol, Fa.

Per ogni dubbio non esitare a lasciare un commento qui sotto.

Pianosolo consiglia

7 COMMENTI

    • Buongiorno Emilio,

      a differenza di altri blog/siti, noi non offriamo spartiti protetti da Copyright sul nostro sito. Ti consiglio di provare a cercarlo nei migliori negozi di spartiti. Alla prossima!

LASCIA UN COMMENTO