Home Premium Gold Gli approcci – Gli idiomi del jazz bebop

Gli approcci – Gli idiomi del jazz bebop

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Gli approcci - Gli idiomi del jazz bebop, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Dopo aver affrontato la tecnica delle “eight-notes”, cosa significa approcciare un target, con il giusto procedimento, a 1,2,3 note?

Gli approcci, come detto, sono degli aggiramenti che “dribblano” le note dell’accordo e che rendono la frase assai sinuosa e cromatica.

Nel 2°paragrafo di questo videocorso sull’improvvisazione jazz bebop “Tu e il jazz” dovrai affrontare gli esercizi relativi agli approcci.

Come? Ti verrà richiesto di comporre delle melodie diatoniche sulle scale e di abbellirle con gli approcci a 1,2, 3, 4 e 5 note.

Tutto questo ti sarà utile per imparare a mescolare le frasi che fanno già parte del tuo linguaggio con i nuovi idiomi che via via ti presenterò, su cui farai pratica e che userai d’ora in poi nel tuo fraseggio.

Non dimenticare che la prima regola di uno studente di lingue è “imparare a parlare con parole nuove”, sforzandosi di usarle fino a farle diventare naturali, appunto con la pratica.

Perché, come detto, il jazz è una lingua. Seguimi in questi due videotutorial della durata di oltre 20 minuti!

Per continuare la lettura...

Questo contenuto è riservato agli utenti premium gold, coloro che hanno sottoscritto un abbonamento ai contenuti esclusivi di Pianosolo.it. Se sei già un utente premium gold accedi qui altrimenti registrati.

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO