Home Classica Esercizio n.19 – Duvernoy op.176

Esercizio n.19 – Duvernoy op.176

0
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
duvernoy op.176
Esercizio n.19 - Duvernoy op.176, 5.0 out of 5 based on 283 ratings

Ci eravamo lasciati con un esercizio complicato. Anche il successivo non ha nulla da invidiare al precedente, dato che si tratta di un brano di similare difficoltà e della lunghezza di un’intera pagina.
Per fortuna la tonalità in Sib ed il tempo andante caratterizzano e addolciscono la melodia, rendendo lo studio molto piacevole.

La prima parte è abbastanza semplice, a parte i frequenti cambi di diteggiatura. Personalmente ho incontrato le prime serie difficoltà nella seconda parte, dalla 16°ma battuta, quando con un “forte” la mano sinistra prende le redini del discorso musicale. Le scale, sopratutto per la loro particolare diteggiatura potranno risultare ostiche.
Da segnalare sempre in quella sezione, la prima battuta del 5 rigo (che parte con il Mib3) in cui sarà abbastanza frequente farsi trovare impreparati.

Consiglio quindi di dividere il pezzo in 3 parti (A-B-A) (potete identificarle secondo il cambio di melodia) e di studiarle a mani separate. Una volta imparato il pezzo, date molto rilievo all’agogica, cercando di interpretare ciò che state suonando attendendovi alla scrittura.

Buono studio

Pianosolo consiglia

LASCIA UN COMMENTO