Home Classica Dettati musicali: Lezione n.11

Dettati musicali: Lezione n.11

5
GD Star Rating
a WordPress rating system
CONDIVIDI
Dettati musicali: Lezione n.11, 5.0 out of 5 based on 284 ratings

Dopo una lunga pausa, eccoci di nuovo con i nostri dettati ritmico-melodici. Nell’ultima lezione eravamo arrivati ai dettati che contenevano delle note dal valore misto. Infatti alternavamo le crome (note dal valore di 1/8) con le minime (note dal valore di 2/4).

Il dettato era tuttavia semplice perché era per gradi congiunti ed era sempre nell’ambito delle 5 note. Anche in questo esercizio rimarremo sempre nell’ambito delle 5 note (Do, Re, Mi, Fa, Sol), solo che questa volta avremo anche note per gradi disgiunti. Ciò vuol dire che ci saranno dei salti. Così se dalla nota Re salgo, non avrò per forza di cose il Mi, ma potrà essere anche un Fa, un Sol  ecc..

Questo dettato combina ancora più elementi:

  • Crome
  • Semiminime
  • Minime

Fai bene attenzione a trovare il tempo del brano perché è la cosa più fondamentale.

Esercizio n.11

Qui di seguito troverete una traccia audio da scaricare liberamente, ed ora vi spiego come utilizzarla con metodo.

La traccia audio contiene il dettato musicale che è così strutturata (come sempre riporto come eseguire questi dettati onde evitare confusioni varie):

  1. Dettato per intero
  2. Intonazione del “La”
  3. Riconoscimento della tonalità
  4. Battuta eseguita 2 volte
  5. Ripresa della battuta precedente e battuta nuova
  6. Dettato per intero

A fine post metterò la soluzione del dettato. Ovviamente non servirà a nulla sbirciare prima di effettuare il dettato, serve solo come correzione.

Dettato per intero

Viene eseguito il dettato dall’ inizio alla fine

Intonazione del La

Viene dato il “La” dal pianoforte.

Riconoscimento della tonalità

Dal “La”, viene data la tonica della tonalità. Se per esempio il dettato è in Do maggiore, Dal “La” viene suonato il “Do”.

Battuta eseguita due volte

Ogni battuta viene ripetuta 2 volte, con un arco di tempo tra una ripetizione e l’ altra per scrivere le note.

Ripresa della battuta precedente e battuta nuova

Dopo la seconda ripetizione, viene ripresa ancora una volta la battuta e subito di seguito viene suonata la battuta successiva.

Dettato per intero

Viene eseguito il dettato dall’inizio alla fine.

Scarica la traccia audio

Soluzione esercizio


Pianosolo consiglia

5 COMMENTI

  1. Il link alla soluzione mi chiede di installare cose sconosciute che non voglio installare.
    Visto che il link della lezione dodici funziona, questa la salto.

  2. è quello il “bello” 😉 il tempo lo devi trovare tu… è semplice tuttosommato: conta i movimenti e poi dividi per 8 (che è il num delle battute)! ad esempio: se conti 32 movimenti –> dividi per 8 –> il risultato è 4 –> il tempo è in 4/4 capito? 🙂

LASCIA UN COMMENTO