Home Speciali Altro speciali Concorso “Io e il mio pianoforte” – I vincitori!

Concorso “Io e il mio pianoforte” – I vincitori!

9
GD Star Rating
a WordPress rating system
CONDIVIDI
Concorso "Io e il mio pianoforte" - I vincitori!, 5.0 out of 5 based on 283 ratings

Il concorso “Io e il mio pianoforte” è terminato. Grandissima la partecipazione che ha visto scontrarsi creatività, ingegno, passione e talento! Le decine le foto in gara hanno dato vita ad una lotta all’ultimo voto, nel tentativo di vincere gli ambitissimi premi messi in palio da Pianosolo. Ad aggiudicarsi il primo posto è stata la sensualissima Eva Malecore, con 137 voti!

Eva Malecore

Vince 1 bellissimo Dvd tra quelli in elenco + la maglietta di Pianosolo.it ed una lezione su Skype con Christian Salerno!

Sul secondo gradino del podio è salita Camilla Crescini con 117 voti:

Camilla Crescini

Vince la maglietta di Pianosolo.it ed una lezione su Skype con Christian Salerno!

Terzo classificato è Francesco Ferraro con 62 voti la foto intitolata “The wonderful music gives happy you”:

Francesco Ferraro, The wonderful music gives happy you

Francesco vince una lezione su Skype con Christian Salerno! (che fortuna 😀 )

Complimenti anche agli altri, alcune foto erano… stupende! Potete trovarle nell’album “Io e il mio Pianoforte” su Facebook.

Grazie per aver partecipato 🙂

Ps: I vincitori contattino Paola per scegliere e ricevere i premi! Grazie.

Pianosolo consiglia

9 COMMENTI

  1. Sono l' Alessandro di prima ed ora sono riuscito a loggarmi tramite facebook.. Penso di aver urtato la suscettibilità di qualcuno, pertanto mi spiegherò meglio, scusandomi per le eventuali incomprensioni. Ho preso parte anche io il concorso, con curiosità e con spirito libero: io stesso ho votato, contro i miei interessi (quali interessi poi?) la terza foto classificata. Alla luce del i risultati, è chiaro (ahimè come sempre) che i meccanismi di consenso basati prettamente sulla quantità non sono necessariamente sinonimo di qualità, per di più nel contesto di facebook dove la regola "do ut des" è il suo principio regolatore. Ho solo espresso un sentimento sincero, nonchè un mio modestissimo parere spassionato, niente di più. Per quanto riguarda la pubblicità non ci troverei niente di immorale o di male, ci mancherebbe altro. Costituite una risorsa preziosa e non è stato espresso niente di male sulla vostra storia. Prendete per buone le mie parole.

    • Apprezzo il tuo intervento Alessandro e ti ringrazio, per questo e per aver partecipato al concorso. Mi scuso anche io per aver preso di petto la cosa, ma vedi, è importante per me sottolineare sempre che lo spirito di aggregazione di Pianosolo serve a far crescere l'interesse per la musica.
      Esulando dall'argomento concorso, posso dirti cosa penso in generale riguardo al contesto culturale in cui viviamo. Credo che non solo Facebook, ma la televisione, i media in genere attualmente siano spesso privi di contenuto culturale e per cultura io intendo idee, concetti, pensieri, credo che in qualche modo siano lesivi della nostra capacità di formulare giudizi critici.
      Però ci possono essere molti modi per contrastare questo fenomeno, primo fra tutti usare i media in maniera intelligente. Il nostro concorso aveva come finalità la conoscenza reciproca di chi ci segue e sviluppare un senso di aggregazione a cui teniamo molto, perché in questo modo possiamo instaurare un rapporto un pò più vero e meno virtuale con tutti. Se osservi un pò la pagina Fb di Pianosolo vedrai che si condividono contenuti cercando la qualità e che l'interazione spesso consente un proficuo scambio di idee su dati argomenti.
      Sono molto felice che tu sia intervenuto, appunto dimostrando che esistono ancora persone con opinioni vere e individuali.
      Grazie di cuore! 🙂

  2. La foto vincitrice è di un ridicolo grottesco. Contenti voi per la pubblicità ottenuta, provo infinita amarezza nella logica "do ut es" nel mondo dell'arte.

    • Caro Alessandro, questo non era un concorso artistico per fotografi professionisti, era piuttosto un concorso di idee e un modo per creare interazione fra membri di una community, la nostra appunto, un'occasione di incontro, uno spazio di discussione.
      I vincitori sono stati decretati dalla gente, da quelli che visitano il sito e la pagina Fb, quindi evidentemente queste foto hanno rappresentato qualcosa per chi le ha scattate e chi le ha votate. Denigrare l'operato altrui senza mettersi in gioco in prima persona è veramente triste, fattelo dire.
      Tu hai espresso il tuo giudizio sulla foto vincitrice e in quanto giudizio tuo personale lo rispettiamo, ma non ti permettere di accusarci di usare questo mezzo per farci pubblicità. La pubblicità è destinata a spazi specifici e a precisi committenti, e serve per il mantenimento del sito.
      Qui lavoriamo tutti gratuitamente, spesso facendo sforzi disumani per conciliare gli impegni delle nostre vite private con il lavoro (gratuito) per il sito e spesso sosteniamo le spese per il mantenimento del sito con le nostre tasche.
      Lo facciamo perché crediamo che sia importante divulgare la conoscenza della musica e perché pensiamo che la musica sia fondamentale nella formazione e nella vita dell'individuo.
      Credo che prima di giudicare bisognerebbe essere informati. L'arte, quella che tu vuoi nobilitare con il tuo giudizio, nasce da un presupposto fondamentale: la comunicazione di sé. L'arte non vive arroccata in torri d'avorio, in stanze piene di muffa dove esistono canoni e dogmi insindacabili. Quella non è arte, quella boria ingenerosa.
      Mi spiace per la tua amarezza, ma credo che non sia questo il luogo per provarla. Accendi la televisione e prova amarezza.
      Qui siamo animati da amore per la musica, da passione, e da forza di volontà, da desiderio di condividere. Cosa abbiamo in cambio? Solo la felicità di incontrare persone che sono simili a noi in questa passione, gente comune che ama il pianoforte e ci rende partecipi di questo.
      Pianosolo è un progetto che vive grazie al lavoro duro e costante dei suoi redattori e alla condivisione di quelli che ci seguono. Non è di certo una bieca operazione a fini commerciali e il fatto che tu sostenga questo mi fa sospettare che tu non conosca affatto il progetto.
      Credo che i molti ARTISTI importanti, con cui abbiamo parlato e di cui trovi testimonianza nelle interviste, potrebbero facilmente confermarti quello che ti dico perché ci hanno conosciuti, ci hanno parlato e sanno cos'è pianosolo.

      • Se proprio vi costa così tanti sacrifici perchè non lo chiudete questo sito e questo Forum??? Sarebbe solo un bene…per la Musica e per chi cerca di avvicinarsi al pianoforte. Forse non ve ne accorgete ma con il vostro lavoro mandate i novizi del pianoforte sulla cattiva strada, impartendo lezioni (gratuite e non) di infimo valore e per la maggior parte delle volte errate….togliendo lavoro ad insegnanti qualificati e molto più informati e preparati di voi!!! E oltre a questo, allontanate la gente dalla Musica Classica affermando inutili teorie sulla sola importanza della musica in quanto suscitatrice di emozioni (come se la musica fosse solo una questione di "pancia" e non anche di "testa")!! E concordo con "alessandro" quando dice di odiare la logica del "do ut des" !! E questo è la vostra logica, perchè un Impreparato e ignorante come "Christian Salerno" non riuscirebbe ad avere un minimo di fama se non attraverso un meccanismo di pubblicità con il quale sfrutta l'ignoranza dei principianti autodidatti impartendo loro lezioni gratuite per poi consigliargli di comprare i suoi libri di infimo valore sulla didattica pianistica!!! Per non parlare di quanta pubblicità che fa per le sue composizioni di bassissimo livello!! E si pubblicizza anche come insegnante privato(si fa pagare 20 e più Euro a lezione senza avere neanche un diploma!!!)!!! Questo è un sito volto alla TRUFFA !!!

        P.s. la foto vincitrice dimostra la bassezza dei gusti della vostra Community…vince una foto che ha per oggetto principale 2 cosce scoperte di una ragazza …Mah!

        • Ti rifilo lo stesso discorso che ho fatto poco sopra.
          Credo di aver già risposto.
          Del resto per me conta molto di più l'apprezzamento di persone che hanno fatto della musica la propria professione e che possono a buon titolo definirsi artisti e profondi conoscitori della musica, multititolati e di livello internazionale.
          La critica quando non è costruttiva è totalmente inutile.
          Ti faccio notare, essendo io ANCHE una fotografa, che la foto di cui sopra ha per soggetto principale altro dalle cosce, che si intravedono solo in parte e che tu evidentemente sei andato a guardare. Ti sei chiesto quale sia il senso della foto? Non credo.
          L'immagine è sensuale sì, l'oggetto era il rapporto con il proprio pianoforte. Se ragioni un attimo forse arrivi a comprendere il senso dell'immagine. Non credo che tu abbia il diritto di offendere, non tanto me, che è poca cosa, quanto la community.
          Concludo facendoti una domanda: se proprio ti costa tanto sacrificio vedere questo sito, perché lo visiti?
          Io non frequento luoghi che non mi interessano.

          p.s.
          Nessuno ha parlato mai della musica come esclusiva "suscitatrice di emozioni". Io ho parlato di ruolo formativo, che è concetto molto diverso. Ma già… che lo dico a fare? La critica inutile è cieca e sorda e non sostiene utili discussioni.

          • Eheh, non è che se vedo una truffa in atto faccio finta di non vedere e passo avanti….

          • Moderiamo i termini per favore. Un conto è esprimere una critica, altra cosa è mettere in dubbio l'onestà di persone che nemmeno conosci.
            Lo trovo molto grave. Non ho parole, davvero, e non perché io non sappia cosa dire, ma perché le tue affermazioni sono incommentabili, talmente fuori dalla realtà che non meritano considerazione in una discussione che abbia un minimo di logica.
            Senza contare il fatto che è molto comodo sparare a zero quando si è sotto pseudonimo e non ci si mette la faccia. Complimenti!

LASCIA UN COMMENTO