Cesi – Marciano n.3 – Canzonetta – Wolfgang A. Mozart

Cesi – Marciano n.3 – Canzonetta – Wolfgang A. Mozart

6
GD Star Rating
a WordPress rating system
CONDIVIDI
Cesi - Marciano n.3 - Canzonetta - Wolfgang A. Mozart, 5.0 out of 5 based on 285 ratings

Cesi – Marciano n.3 – Canzonetta – Wolfgang A. Mozart

    Spartito: scarica lo spartito qua.

    Tonalità: il brano è in Sol maggiore, ovvero, ha un’alterazione in chiave (fissa). Tutti i “Fa” che si troveranno sullo spartito saranno perciò diesis (#).

    Tempo: 2/4. Ogni battuta conterrà un massimo di due quarti, cioè conterai fino a due in ogni battuta. Non ci sono cambi di tempo.

    Posizione delle mani: essendo in tonalità di Sol maggiore, ogni mano dovrebbe essere posizionata sulle 5 note Sol La Si Do Re. In realtà non è proprio così, anche se la mano destra parte con il pollice sul Sol4 e la sinistra col mignolo sul Sol2.
    La sinistra inizia con un bel salto d’ottava e ti consiglio di seguire bene la diteggiatura per non avere problemi nelle battute successive.
    Nel secondo rigo la sinistra cambia totalmente posizione per poi riprendere quella iniziale nel terzo. Per la mano destra invece la posizione è più o meno simile per tutto il brano. Nel secondo rigo la mano destra non si sposta se non nella battuta n.12 per creare una nota ribattuta.

    Attenzione a… : fai molta attenzione alle note ribattute, ovvero a quelle note che si ripetono però cambiando la diteggiatura. Un esempio si ha nella prima riga, battuta n.2: il Re viene eseguito 2 volte, la prima volta col mignolo e la seconda con l’indice. Questo cambio di diteggiatura non solo ha lo scopo di creare un effetto migliore nel ribattuto, ma anche di avere una posizione della mano migliore per le battute seguenti.

    Fai sentire bene il suono portato della battuta 12. Ciò significa che la prima nota sarà suonata con un’intensità maggiore rispetto alla seconda.

    Video tutorial Cesi – Marciano n.3 – Canzonetta – Wolfgang A. Mozart

    Contenuto Premium Gold

    La lezione è un contenuto esclusivo creato per gli utenti GOLD di Pianosolo.it. Scopri tutti i contenuti premium gold!. Per continuare la lettura acquista un pacchetto Premium Gold.

    Pianosolo consiglia

    6 COMMENTI

    1. Ad ascoltarla sembra banalissima ed invece, pur dopo aver superato il beyer la metà del duvernoy, sto trovando difficoltà inaspettate… La sinistra si muove con una diteggiatura motlo faticosa da digerire.

    LASCIA UN COMMENTO