Home Pop Buena Vista Social Club (music book)

Buena Vista Social Club (music book)

1
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Buena Vista Social Club (music book), 5.0 out of 5 based on 290 ratings

“De alto cedro voy para Macanè

Luego a Cueto voy para Mayarì

El cariño que te tengo
Yo no lo puedo negar
Se me sale la babita
Yo no lo puedo evitar…”

600px-buena_vista_social_club-frontCompay Segundo, Ry Cooder ed Omara Portuondo sono tanto lontani quanto straordinariamente vicini.
I suoni caldi dell’Avana riecheggiano vivi e nitidi tra colori e voci colorati del gruppo maestro della musica jazz latino-americana. Quella sera il palco nella piazza storica di Vicenza pareva un enorme Buena Vista Social Club, con la sola differenza che era aperto a tutti coloro che, gratuitamente, volevano ascoltare note latine e di salsa.

Perché parlo di Vicenza? Perché parlo di Buena Vista Social Club?
…semplicemente perché lo scorso sabato lo storico gruppo cubano ha inaugurato il tour europeo partendo proprio dal mio piccolo paese, Vicenza, nell’ambito di una rassegna locale jazz. Sembrano avere apprezzato tutti: la piazza era gremita di gente, i parcheggi avevano esaurito i posti già un’ora prima, gli applausi aumentavano per ingannare il tempo, per fare arrivare prima il gruppo sul palco.


buena-vista_540_24440aHo paragonato la Piazza di Vicenza ad un grande Buena Vista Social Club: sì, perché è da questo Club dell’Habana che la storia dell’omonimo gruppo ebbe inizio!
Il club era attivo fin dal 1932 e aveva raggiunto con il tempo una tale notorietà che diversi celebri cubani gli avevano dedicato canzoni. Prima del 1959, esistevano a Cuba diverse società, spesso legate alle differenti etnie: quella nera, quella spagnola, quella cinese e altre ancora. Una delle più grandi etnie nere era proprio il Club Social Buena Vista, che prendeva il nome da Buena Vista, quartiere dell’Habana.

Qua puoi trovare lo spartito.

 

Pianosolo consiglia

1 commento

  1. Brava! I musicisti cubani sono tra i più bravi al mondo in qualsiasi genere(classica,Jazz,latina).I Buena Vista anche se hanno cambiato spesso formazione, esprimono talenti notevoli come i pianisti Roberto Fonseca(con il quale chiaccherai dopo un concerto) e Rolando Luna.

LASCIA UN COMMENTO