Bohemian Rhapsody – Queen (spartito per pianoforte)

  • 22 aprile, 2009
  • 0
  • VN:F [1.9.22_1171]

E’ una magia vera, qui non si tratta solo di ascoltare una canzone. Bohemian Rhapsody è un classico e soprattutto una vera e propria lotta contro il tempo.
Questa “Rapsodia Gitana” è uno dei brani più famosi del gruppo musicale britannico, Queen e del rock in generale. Uscì come singolo nell’ottobre del 1975, poi nel novembre del 1975 fu pubblicata sull’album A Night at the Opera che è un’esplorazione a 360 gradi attraverso le sterminate possibilità che, negli anni ’70, il rock pareva offrire ai musicisti dell’epoca. A Night at the Opera è il capolavoro di un gruppo che a soli 3 anni dalla sua nascita ha trovato quel delicato equilibrio che riesce a unire personalità artistiche molto diverse.

La mia scoperta di questo brano ed in seguito dei Queen avvenne per caso anni ed anni fa: stavo cercando qualcosa tra i cd di mia madre, che mi sono accorta essere stata fonte di ispirazione per i miei gusti musicali!!
Alla fine mi sono imbattuta in un cd “stravagante” dei mitici Queen, Freddie Mercury, Brian May, Roger Taylor e John Deacon. La canzone è stata scritta interamente dal mitico (e purtroppo unico al mondo) Freddie Mercury; è considerato la sintesi della musica dei Queen. In questo brano si esprime al meglio l’eclettismo musicale della band e del suo “primo uomo”; contiene le più disparate influenze musicali e può essere considerato l’icona del rock progressivo, anche se io preferisco definire la canzone come una vera e propria opera d’arte. Il singolo arrivò a vincere il disco di platino.
Non esistono certezze riguardo i significati delle composizioni di Mercury che a differenza degli altri Queen non amava analizzare e discutere le proprie creazioni. Secondo le numerose interpretazioni, il testo potrebbe essere stato scritto semplicemente per armonizzarsi al meglio con la struttura musicale e quindi non avere alcun significato particolare. Altri sostengono che il testo si riferisca alla guerra del Vietnam, ma mi sento di escluderlo visto che Freddie aveva sempre dichiarato la sua estraneità alla politica. Una delle più accreditate è che invece si parli di un assassino condannato alla pena capitale e, ancora più probabile, potrebbe trattarsi di un assassino tormentato dai demoni del passato che si toglie la vita.

Spartito per Pianoforte e Voce

Raccolta spartiti Queen Facilitati

 

Video

Bohemian Rhapsody - Queen (spartito per pianoforte), 5.0 out of 5 based on 205 ratings

Articoli che potrebbero interessarti:

E tu cosa ne pensi? Lasciaci il tuo commento