Home Intermedio Barbra Streisand – Duck Sauce (Spartito per Pianoforte & Tutorial)

Barbra Streisand – Duck Sauce (Spartito per Pianoforte & Tutorial)

4
GD Star Rating
loading...
CONDIVIDI
Barbra Streisand - Duck Sauce (Spartito per Pianoforte & Tutorial), 5.0 out of 5 based on 294 ratings

(Introduzione di Giulio)

Nel lontano 1973 i Nighttrain, gruppo tedesco, grazie alla mente geniale dei fratelli Heinz e Jürgen Huth, partoriscono “Hallo Bimmelbahn”:

La canzone viene ripresa dai Booney M. nel 1979 assumendo i connotati peculiari della musica dance degli anni ’80

Quest’ottima materia prima non è sfuggita all’occhio attento e vigile del duo Duck Souce, i dj DJ A-Trak e Armand Van Helden. I due hanno trasformato il vecchio successo dei Nighttrain, grazie ad una nuova veste disco house, nel nuovo tormentone del 2011. Il titolo, “Barbra Streisand” prende il nome dell’omonima attrice statunitense a cui, per l’appunto, viene dedicato il brano.

Il pezzo ha riscosso un buon successo in tutto il mondo, conquistando il primo posto in Austria, Svizzera, Belgio (Fiandre e Vallonia), Paesi Bassi, Norvegia, Repubblica Ceca e Scozia, e comparendo tra le le prime dieci posizioni in Australia, Regno Unito, Francia, Italia, Irlanda e Germania.

Non è raro sentirlo canticchiare sulla metro, nei parchi, nei bagni pubblici. “Barbra Streisand” si sta diffondendo come un virus contagioso, quasi pestilenziale, sfruttando tutti i canali della multimedialità e della crossmedialità. Il pezzo è ormai diventato un fenomeno di massa che ha trovato espressione nelle forme più disparate ed impensabili. Un esempio che vale più di mille parole:

Noi, di sicuro… non potevamo starcene con le mani in mano! Passerei la parola quindi al buon Christian.

(Christian)

Grazie Giulio per questa bellissima introduzione, ma ora veniamo a noi. Hai mai sentito questo brano al pianoforte? No?? Allora ho creato un arrangiamento, molto simile all’originale, ascolta un po’ 😉

Come ti sembra? Ovviamente questo è solo un arrangiamento approssimativo, con alcune variazioni rispetto all’originale. Ho inserito anche un passaggio di ottave con la sinistra che, purtroppo,  non mi è riuscito molto bene nel video. Molto presto lo rifarò.

Qui il link allo spartito.

Sotto puoi trovare invece il tutorial per chi non sa leggere lo spartito. Buon divertimento!

Tutorial Pianoforte – Barbra Streisand

Pianosolo consiglia

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO