Spartito della leggenda del pianista sull’oceano – Ennio Morricone

leggenda-pianista-oceano-spartiti
  • 18 agosto, 2008
  • 25
  • VN:F [1.9.22_1171]

La leggenda del pianista sull’oceano è forse la storia più affascinante e misteriosa degli ultimi anni. Novecento è bambino nato e cresciuto a bordo di una nave da crociera degli anni ’30 e mai nella sua vita metterà piede sulla terraferma.

Dimostra, fin da piccolo, di avere delle doti straordinarie con il pianoforte: la sua musica affascina, diverte, impressiona. Intorno a sè si crea un alone di mistero poichè la sua bravura è altrettanto grande quanto la stranezza della sua vita, un mix di romanticismo e segreto.

La sua musica sembra essere la voce del mare, che riesce a esprimere i propri segreti attraverso le note del pianoforte di Novecento.

La vita del giovane seguirà quella della sua nave, fino alla fine. Resterà una sola prova della sua esistenza, un unico disco inciso durante una improvvisazione.

Ritengo che Ennio Morricone abbia ancora una volta superato se stesso.

Vorrei condividere con voi gli spartiti degli arrangiamenti per pianoforte di questo film!

Potete acquistare la raccola di Ennio Morricone a questo indirizzo.

Per gli spartiti non contenuti in questa raccolta esistono delle trascrizioni su Scribd di cui non attestiamo la legittimità.

Guarda su youtube alcune scene del film e alcuni video dedicati alla soundtrack della Leggenda del Pianista sull’oceano:

Il trailer

Il waltzer

Scena d’amore

La sfida

La sfida (2)

Magic Waltz

The Crave

Playing Love

Spartito della leggenda del pianista sull’oceano – Ennio Morricone, 5.0 out of 5 based on 307 ratings

Articoli che potrebbero interessarti:

25 Commenti per “Spartito della leggenda del pianista sull’oceano – Ennio Morricone”

  1. Ciao, il link agli spartiti non funziona più ed il torrent non ha nessun seeder…….

  2. Cinelli Giulio

    Ho provato adesso il link e funziona!
    Per il torrent non ti posso dare una mano… ma riprova il link!!!
    Ciao ;)

  3. Ciao. Confermo: il link è ancora rotto…

  4. ehm, mi rimangio tutto: è partito ora (dopo una decina di tentativi)

  5. Niente da fare. Per nove volte il download è partito e poi si è piantato verso la metà restituendo un file illeggibile…. Non avresti modo di spedirmelo in altro modo? O con un nuovo link… o, non so, via skype….?
    Ciao e grazie :)

  6. ciao … ma lo spartito di magic waltz ?? qualcuno sa per caso dove trovarlo ?

  7. Ciao! Per caso è possibile trovare lo spartito della tarantella in terza classe di questa parte del film, quella che inizia al minuto 2.25 del video: http://www.youtube.com/watch?v=hqojPAnNI7k

  8. Non riesco a scaricare lo spartito di Magic Waltz…come posso fare???? Me lo mandate via e-mail??? Grazie

  9. salve… scusatemi, io nn riesco trovare nè Tarantella in 3rd Class, nè Portrait de” la leggenda del pianista sull’ oceano”….sapete dove posso trovarli? ho cercato dappertutto ma proprio nn si trovano… non so + dove cercare

  10. please. help me. i need tarantella in 3rd class from ennio morricone… i looked for it but i didn¨t found it. thanks

  11. ciao, caspita, ma non si trovano gli spartiti di morricone ? io cerco romanzo, del film “novecento”….!!!!

  12. hola soy paul podrian ayudarme con la partitura de tarantella in 3rd class de ennio morricone. creo que es una obra escrita para piano a 4 manos, la he buscado hasta el fin del mundo y no la encuentro. agradecería mucho que me ayuden a conseguirla . saludos fraternos

  13. senza dimenticare che le esecuzioni al piano del film sono state fatte dalla nostra bravissima, sicilianissima Gilda Buttà :-)

    • Che ho avuto il piacere di conoscerla per il mio esame di compimento inferiore di pianoforte al conservatorio di Trapani, era la presidente di commissione!

  14. ritengo che il brano più bello di tutto il film sia the crave (affiancato dal magic waltz)…ce ne vuole di tempo per imparare il crave,però dopo si sente quella soddisfazione bellissima di aver suonato un brano presente nel film della leggenda del pianista sull’oceano

E tu cosa ne pensi? Lasciaci il tuo commento